Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo sempre da piena estate, ma il maestrale porterà un po’ di refrigerio

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 2 LUGLIO 2016
Weekend caldissimo in Sardegna, con temperature ben sopra le medie stagionali ma ben lontane da picchi eccezionali: Cagliari ha raggiunto i 35 gradi, per effetto di venti dall’interno che hanno tolto spazio alla brezza marina, ma in compenso l’umidità bassa ha fatto percepire meno disagio. Ora ci attendiamo l’intrusione d’aria leggermente più fresca, che porterà ad un calo termico in avvio di maestrale.

Il maestrale soffierà vivace nei primi giorni della settimana. Si percepirà più fresco in raffronto agli ultimi giorni, ma il clima resterà pienamente estivo con temperature che si riporteranno su valori più vicini alle medie stagionali. Il refrigerio tra l’altro potrebbe durare poco, con una nuova crescita del caldo negli ultimissimi giorni di giugno, con la cessazione dei venti di maestrale.

L’estate ci riporterà quindi caldo moderato anche per l’avvio di luglio, seppur senza raggiungere eccessi degni di nota. Non sono infatti attese ondate di calore importanti, ma le temperature potrebbero nuovamente toccare punte di 35 gradi, se non superiori. Vediamo ora l’approfondimento dei bollettini vedendo quel che accadrà nei prossimi giorni.

DOMENICA 26 GIUGNO
Bel tempo, con cielo ovunque sereno o poco nuvoloso. Possibili parziali annuvolamenti serali.
Temperature: in lieve ulteriore calo lungo i versanti di ponente e sul nord dell’Isola. Aumenti temporanei nei valori massimi sulla costa orientale e gran caldo anche sul Golfo di Cagliari, con punte oltre i 35 gradi.
Venti: deboli o moderati da ovest-nord/ovest, con temporanei rinforzi pomeridiani. Forti sulle Bocche di Bonifacio.
Mari: mossi. Risulteranno anche molto mossi il Mare di Sardegna e le Bocche di Bonifacio.

LUNEDI’ 27 GIUGNO
Qualche nube mattutina, poi prevarranno ampi spazi di sereno.
Temperature: in diminuzione. Solo sulle aree orientali dell’Isola, specie sulle coste, avremo valori massimi oltre i 30-31 gradi.
Venti: moderati da nord/ovest, con qualche rinforzo più intenso sulle Bocche di Bonfacio. Tendenza ad attenuazione graduale del vento in serata.
Mari: mossi. Fino a molto mossi il Mare di Sardegna ei tratti di mare lungo le coste settentrionali.

sardegna-meteo-refrigerio-sole-estate-maestrale

MARTEDI’ 28 GIUGNO
Prevalenza di bel tempo.
Temperature: in ulteriore leggero calo, su valori prossimi alle medie del periodo.
Venti: deboli o moderati occidentali, ma con attivazione di regimi di brezza dal mare nelle ore più calde.
Mari: mossi o molto mossi, ma con attenuazione del moto ondoso.

MERCOLEDI’ 29 GIUGNO
Aumento della copertura nuvoloso, per stratificazioni medio-alte. Non escluso qualche sporadico piovasco serale.
Temperature: in lieve rialzo.
Venti: variabili, o a carattere di brezza.
Mari: poco mossi. Mosso il Canale di Sardegna.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Vedremo salire di qualche grado le temperature, con un po’ di caldo senza eccessi, per via di flussi nord-africani. Clima da piena estate per l’avvio di luglio.

Previous Meteo prossima settimana: s’inizia con meno caldo, ma estate a pieno regime
Next Un po' di Maestrale porta refrigerio: ecco la causa

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

Fine novembre primi dicembre: tornerà il freddo?

Più passano i giorni e più i modelli previsionali sembrano orientarsi verso un cambio circolatorio in grado di ripristinare condizioni meteo-climatiche adeguate al periodo. Non scordiamoci che si corre verso

Lungo termine

I temporali torneranno dal week end?

Quello che pochi giorni fa sembrava un miraggio, una tendenza a lunghissimo termine e quindi con scarse possibilità di realizzazione e meritevole di essere rianalizzata, assume pian piano maggiore credibilità:

Lungo termine

Prima del freddo servono le piogge

E non le piogge cadute questa notte, ma piogge che possano coinvolgere ampie fette del nostro territorio per più giorni. Quelle della notte erano a carattere di nubifragio e quando