Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

I temporali di ieri nelle vostre foto

Ecco una rassegna di foto, inviate da Voi sulla nostra pagina Facebook, che ritraggono la forte instabilità temporalesca di domenica 19 giugno. Partiamo da Porto San Paolo (con Tavolara in primo piano) nello scatto di Maurizio:

Porto San Paolo

Proseguiamo con una bella panoramica sulla cumulogenesi dell’interno ritratta dal Poetto di Cagliari. La foto è di Daniele Sanna:

Poetto Cagliari

Il cielo a dir poco minaccioso di Villacidro nello scatto di Elena Pinna:

Villacidro

La spettacolare cumulogenesi sulla Corsica vista da La Maddalena nella foto di Emilio Lintas:

La Maddalena verso Corsica

Cielo scuro con rovesci all’orizzonte su Capitana Flumini di Quartu Sant’Elena. Foto di Vladimira Pelichova.

Capitana Flumini di Quartu Sant'Elena

Passiamo a Sant’Antioco, nello scatto di Valentina Scotto:

Sant'Antioco

Infine un arcobaleno a dir poco suggestivo ritratto da Dina (dovrebbe trattarsi di Castelsardo).

Arcobaleno

Concludiamo con Arzachena, nella foto di Alex:

Arzachena

Ovviamente un grazie a tutti per le belle foto, continuate a postarle sulla nostra pagina e noi le pubblicheremo!

Previous Meteo d’estate, sarà finale di giugno con sole e caldo. Ecco la tendenza
Next E' cominciata l'estate astronomica: come sarà il meteo?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Foto Gallery Meteo

Nevai di aprile sul Gennargentu

Riportiamo oggi tre scatti eseguiti ad inizio settimana in direzione del versante nord orientale del Gennargentu. Per intenderci, si tratta del versante del Bruncuspina dove i nevai, complice la particolare

Foto Gallery Sardegna

Colori di Sardegna

La spiaggia di Capitana, oggi battuta da un fresco maestrale primaverile che mantiene le temperature attorno ai 25°C. Ringraziamo Marco Munez per la condivisione.

Temporali

Violente grandinate in molte zone della Sardegna

Il pomeriggio ha segnato, come evidenziato subito dopo pranzo, un incremento dell’instabilità a seguito del transito di un fronte d’aria fredda in quota. Il contrasto col caldo preesistente ha generato