Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo in procinto di peggiorare, temporali domenica e ad inizio settimana

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 24 GIUGNO 2016
Sta per concretizzarsi un cambiamento meteo degno di nota, per l’approssimarsi di un impulso perturbato a carattere freddo in discesa dalla Francia. Ciò darà spazio a un peggioramento meteo che inizierà dalle prossime ore, con anche probabili temporali attesi però domenica. Giornata estiva quindi sfavorevole per il mare, a conferma di un’estate finora non esplosa.

Il vortice ciclonico tenderà poi ad isolarsi sul Mediterraneo, a ridosso della nostra Isola. L’instabilità è quindi destinata a protrarsi, con situazione favorevole a temporali diurni per parte della prossima settimana. Sarà una ferita lenta a guarire, sebbene i fenomeni temporaleschi risulteranno circoscritti ed episodi. In sostanza avremo quindi giornate in gran parte soleggiata.

L’estate proverà a ripartire con maggiore stabilità sul finire della settimana, grazie ad un anticiclone più coriaceo. Si avrebbe così bel tempo con caldo moderato, senza quindi gli eccessi in genere portati dall’anticiclone africano. Ora non resta che vedere nel dettaglio quello che accadrà nei prossimi giorni, a partire dal weekend.

SABATO 18 GIUGNO
Iniziali schiarite, ma con rapido aumento delle nubi e tendenza a peggioramento. Potrebbero seguire locali dalla tarda sera o dalla nottea partire dai settori occidentali e meridionali.
Temperature: senza variazioni degne di nota, al più in leggero aumento.
Venti: variabili o a regime di brezza. Tenderanno a disporsi nord/occidentali.
Mari: poco mossi, tendente a mosso il Mare di Sardegna.

sardegna-meteo-peggiora-weekend-piogge-temporali

DOMENICA 19 GIUGNO
Marcata instabilità, con rovesci temporaleschi più diffusi e frequenti al pomeriggio, maggiormente intensi a ridosso dei rilievi del settore orientale, specie fra Sarrabus Gerrei, Ogliastra e gran parte del nuorese. Temporali interesseranno anche la costa occidentale.
Temperature: subiranno una forte flessione nei valori massimi.
Venti: in prevalenza da ovest-nord/ovest moderati, con temporanei rinforzi. Colpi di vento nei temporali.
Mari: da mossi a molto mossi sulle coste occidentali.

LUNEDI’ 20 GIUGNO
Variabile, con nubi imponenti più consistenti nelle ore centrali e pomeridiane, quando avremo frequenti temporali sulle zone interne. Possibili sconfinamenti verso le coste meridionali del cagliaritano.
Temperature: in rialzo nei valori massimi.
Venti: variabili o a regime di brezza, con temporanei rinforzi di maestrale sulle coste del Sulcis Iglesiente.
Mari: poco mossi o mossi.

MARTEDI’ 21 GIUGNO
Sole in avvio di giornata, poi seguirà cumulogenesi nelle ore più calde con episodi temporaleschi più probabili sull’entroterra a ridosso dei maggiori comprensori montuosi e sui rilievi del settore meridionale.
Temperature: pressoché stazionarie.
Venti: variabili o a regime di brezza, con temporanei rinforzi di maestrale sulle coste del Sulcis Iglesiente.
Mari: quasi calmi o poco mossi.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Andrà attenuandosi l’instabilità atmosferica e pertanto avremo più sole e meno probabilità di temporali. Il soleggiamento favorirà un rialzo delle temperature.

Previous Temporali e refrigerio, stop estate. Fino a quando? Tendenza meteo giugno
Next Avanza la perturbazione da ovest

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo verso Natale: weekend variabile, lunedì peggiora forte. Poi freddo

La Sardegna è ancora interessata da un campo di Alta Pressione che ha garantito, ultimamente e per giorni, condizioni di stabilità atmosferica. Ciononostante i cieli hanno spesso manifestato locali annuvolamenti

Previsioni

L’Alta Pressione si rinforzerà ulteriormente la prossima settimana

Detto che il fine settimana proporrà condizioni di bel tempo, senza particolari disturbi se non qualche nube bassa qua e là, a inizio della prossima avremo un temporaneo indebolimento dell’Alta

Breve termine

In atto un peggioramento, in arrivo altro freddo

Le condizioni meteo stanno nuovamente cambiando. Le frequenti irruzioni fredde, di origine artica, che stanno coinvolgendo l’Europa e in parte il Mediterraneo stanno dando luogo a una dinamicità atmosferica importante.