Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo con qualche disturbo. Più fresco da domenica, poi scoppierà il caldo

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 16 GIUGNO 2016
In Sardegna continuiamo a vedere prevalenza di sole, diversamente da quanto accade sul resto d’Italia colpito da passaggi di perturbazioni temporalesche. Poche novità anche per i prossimi giorni, sebbene assisteremo all’approssimarsi di un nuovo nucleo d’aria fresca. Non si attendono però peggioramenti meteo di rilievo, anche se registreremo qualche cambiamento.

Anzitutto per sabato potrà esservi qualche isolato temporale termoconvettivo sulle zone interne del nord-est della Sardegna, ma sarà più interessante quel che accadrà a cavallo fra domenica e l’inizio settimana, quando irromperanno correnti più fresche di maestrale che trasporteranno nubi a tratti consistenti. A livello di precipitazioni, non ne sono però minimamente attese. La nostra Isola resta invece ai margini e l’arrivo di correnti settentrionali potrà determinare un lieve calo delle temperature, che si assesteranno su valori prossimi alla norma.

Il maestrale apporterà un discreto refrigerio, sebbene non è che facesse troppo caldo. Attenzione però che sono in vista sbalzi termici davvero repentini. Dopo il fresco dei primi giorni della prossima settimana, interverrà una fiammata africana con temperature in forte rialzo. Avremo modo di parlarne, ma adesso analizziamo meglio il meteo dei prossimi giorni.

VENERDI’ 10 GIUGNO
La giornata si presenterà prevalentemente soleggiata salvo annuvolamenti temporanei. Qualche velatura più diffusa è attesa in serata.
Temperature: senza variazioni significative. In calo i valori diurni sulla costa est e cagliaritano.
Venti: deboli settentrionali, ma con tendenza a divenire a regime di brezza.
Mari: da mossi a poco mossi.

SABATO 11 GIUGNO
Cielo sereno o poco nuvoloso, ma con addensamenti pomeridiani attesi in prossimità dei rilievi dell’interno. Non escluso qualche isolato acquazzoni su settori interni meridionali galluresi, rilievi della Baronia e parte settentrionale del Gennargentu.
Temperature: in generale aumento. Punte di 30-32 gradi su pianure e valli interne.
Venti: deboli variabili o localmente meridionali e a regime di brezza nelle ore più calde. Tenderanno a disporsi in serata da nord/ovest sulle coste di ponente.
Mari: poco mossi, tendenti a mossi sulle coste settentrionali e ad ovest dell’Isola.

sardegna-meteo-weekend-sole-nubi-rinfresca-maestrale

DOMENICA 12 GIUGNO
Prevalenza di sole al mattino, ma poi aumento di nubi a carattere irregolare sui settori occidentali e settentrionali, senza precipitazioni.
Temperature: in calo, più marcato sulle aree occidentali e sulle alture. Temporanei rialzi su Golfo di Cagliari e costa orientale.
Venti: di maestrale da moderati a localmente forti. Raffichedi burrasca sulle Bocche di Bonifacio.
Mari: molto mossi, localmente agitati.

LUNEDI’ 13 GIUGNO
Nubi irregolari, più compatte a tratti sui settori di ponente con possibili deboli piovaschi a ridosso dei maggiori rilievi.
Temperature: stabili, o in ulteriore lieve flessione.
Venti: ancora forti da nord/ovest, con tendenza ad attenuazione in serata
Mari: agitati, con mareggiate sulle coste più esposte.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Meteo più soleggiato ed attenuazione del vento e del moto ondoso dei mari. Da mercoledì correnti in rotazione dai quadranti meridionali e temperature in brusco aumento.

Previous Alta Pressione vs perturbazione atlantica: chi la spunterà?
Next Gran caldo africano in vista? Ecco le ultime novità

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Maltempo mercoledì: possibili rovesci e temporali di forte intensità

La giornata di domani vedrà il definitivo “attraversamento” della nostra isola da parte della goccia fredda iberica, attualmente localizzata in prossimità delle isole Baleari dove sono in atto fenomeni temporaleschi

Lungo termine

I dubbi sulla svolta di metà mese

Il dominio anticiclonico si interromperà davvero? Stiamo valutando tutte le ipotesi in campo e stiamo cercando di capire se un’eventuale sblocco circolatorio potrebbe effettivamente porre fine all’Estate di San Martino. Partiamo

Breve termine

Tra domenica e lunedì nuovo intenso peggioramento meteo

La Sardegna, in questo momento, gode della protezione di un promontorio anticiclonico proveniente dal nord Africa. Ragion per cui stiamo percependo un netto aumento delle temperature, che come previsto supereranno