Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo, vento ed aria fresca con temperature in calo. Caldo concede tregua

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 4 GIUGNO 2016
E’ già giunto a conclusione il caldo, che non si è poi patito eccessivamente nonostante le temperature localmente molto elevate. Si è trattato quindi una breve fiammata, che ora lascia posto ad un periodo più gradevole con calo termico anche di 8/10 gradi. Giungeranno correnti più fresche occidentale e la rinfrescata risulterà più accentuata in montagna. Solo sulle coste orientali le temperature resteranno invariate.

Maggio si chiuderà all’insegna di correnti nord-occidentali che continueranno ad affluire anche nei primi giorni della settimana. Si aprirà così una parentesi con temperature nella norma, che andrà a caratterizzare anche l’inizio del nuovo mese. Il bel tempo sarà prevalente, anche se non si esclude qualche disturbo perturbato di passaggio all’inizio del nuovo mese.

Per il ponte del 2 giugno ci aspettiamo l’accentuazione di condizioni di bel tempo con temperature che torneranno progressivamente ad aumentare. Il caldo potrebbe però tornare non prima del 6/7 giugno. Vedremo se sarà davvero così con il caldo che concederà questa lunga pausa. Intanto ecco nel dettaglio il bollettino meteo valido fino ai primi giorni della settimana.

DOMENICA 29 MAGGIO
Avremo nubi di passaggio, più consistenti ad inizio giornata. Non sono attese precipitazioni di rilievo, salvo qualche piovasco sui settori orientali. Poi prevarranno ampi spazi di sereno.
Temperature: in ulteriore generale calo, tranne che sulle coste orientali.
Venti: moderati o localmente tesi occidentali, con temporanei rinforzi. Tenderanno a diminuire d’intensità dalla sera.
Mari: mossi. Tenderanno a divenire molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna.

LUNEDI’ 30 MAGGIO
Bel tempo, con qualche temporaneo annuvolamento innocuo di passaggio più probabile nella prima parte del giorno.
Temperature: senza sostanziali variazioni, al più in lieve calo lungo i versanti tirrenici.
Venti: deboli o moderati occidentali, anche sostenuti sulle Bocche di Bonifacio, in attenuazione serale.
Mari: generalmente mossi o molto mossi, ma con attenuazione del moto ondoso.

sardegna-meteo-settimana-fine-maggio-fresco

MARTEDI’ 31 MAGGIO
Cieli poco nuvolosi o a tratti nuvolosi. Probabile ulteriore aumento della copertura in serata, soprattutto sui settori meridionali.
Temperature: risaliranno temporaneamente di qualche grado, nei valori massimi diurni, tranne che lungo i versanti costieri tirrenici.
Venti: prevalentemente occidentali deboli o localmente moderati , ma con temporanei regimi di brezza.
Mari: da mossi a poco mossi.

MERCOLEDI’ 1° GIUGNO
Potrebbero transitare annuvolamenti più consistenti, senza escludere deboli piovaschi sul sud dell’Isola.
Temperature: stabili o in lieve calo le massime.
Venti: ancora a componente in genere nord/occidentale, o a regime di brezza nelle ore più calde.
Mari: poco mossi o mossi.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Ponte del 2 giugno che vedrà prevalere bel tempo. Clima gradevole, ma con tendenza a graduale risalita delle temperature.

Previous Alta Pressione sempre al comando ma con meno caldo
Next Apertura di settimana col sole, ma occhio alle sorprese

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Bel tempo agli sgoccioli: meteo in forte peggioramento da domenica

Lo scenario meteorologico continentale sta subendo grossi cambiamenti. A ovest dell’Italia si sta approfondendo un’ampia struttura di Bassa Pressione, supportata alle alte quote da una massa d’aria fredda proveniente dal

Lungo termine

Dalle piogge al freddo artico e alla neve. Come proseguirà poi meteo di febbraio?

EVOLUZIONE METEO DAL 16 AL 23 FEBBRAIO Riprendere a cadere la pioggia in Sardegna, dopo la tanta siccità dei mesi precedenti. Non c’è più l’anticiclone e così le perturbazioni riescono

Breve termine

Settembre terminerà col bel tempo

Dopo i temporali di sabato scorso, poi quelli di martedì, le condizioni meteorologiche stanno registrando un cospicuo miglioramento. Miglioramento che prenderà piede facilmente grazie all’espansione di una propaggine orientale dell’Alta