Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo weekend, sole e caldo. Poi tornerà maestrale e clima più fresco

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 25 MAGGIO 2016
Altalena meteo anche per quanto concerne la Sardegna. Una perturbazione in queste ore è giunta sull’Italia, ma il peggioramento non si farà sentire più di tanto sulla nostra Isola, se non con un nuovo temporaneo rinforzo del vento di maestrale. Il bel tempo poi si consoliderà, accompagnandosi ad un forte aumento di temperatura negli ultimi giorni della settimana.

L’anticiclone del weekend si caratterizzerà per un afflusso d’aria più calda matrice nord-africana, che porterà il primo piccolo assaggio d’estate, tuttavia di brevissima durata. Non finiranno infatti qui gli sbalzi termici, con una nuova irruzione d’aria fresca all’inizio della prossima settimana. Anche in questo caso avremo il maestrale, che riporterà un abbassamento delle temperature.

Solo dopo il 25 maggio potrebbe aversi un più duraturo periodo anticiclonico, con caldo in accentuazione. Potrebbe aversi la prima forte ondata di calore estiva, con picchi di temperatura anche superiori ai 35 gradi, ma si tratta ancora per il momento solo di una tendenza da confermare. In attesa, vediamo nel dettaglio il meteo che ci attende da oggi e per i prossimi giorni.

GIOVEDI’ 19 MAGGIO
Cielo poco nuvoloso o a tratti irregolarmente nuvoloso sul nord dell’Isola. Non sono attese precipitazioni degne di nota.
Temperature: caleranno nei valori massimi lungo i settori occidentali ed in montagna, altrove si potrà registrare un lieve temporaneo aumento.
Venti: inizialmente variabili, si disporranno da Maestrale con tendenza a rinforzare sensibilmente nella seconda parte della giornata.
Mari: da mossi a molto mossi. Diverrà anche agitato il Mare di Sardegna.

sardegna-meteo-maestrale-weekend-caldo

VENERDI’ 20 MAGGIO
Poche nubi nelle prime ore della giornata, poi avremo cielo sereno o poco nuvoloso un po’ dappertutto.
Temperature: stazionarie, o in leggero ulteriore calo.
Venti: deboli o moderati da N/NW con locali residui rinforzi, ma in attenuazione entro sera.
Mari: molto mossi o agitati, ma con moto ondoso in rapida attenuazione.

SABATO 21 MAGGIO
Bella giornata di sole, cieli azzurri e limpidi.
Temperature: in deciso aumento nei valori massimi.
Venti: deboli settentrionali, con qualche rinforzo sulla costa orientali, ma con tendenza a divenire variabili o a regime di brezza.
Mari: da mossi a poco mossi.

DOMENICA 22 MAGGIO
Insisterà il bel tempo, sarà una giornata dal sapore quasi estivo con tento sole.
Temperature: ulteriori locali aumenti sui settori occidentali. Punte di 28 gradi.
Venti: variabili o a regime di brezza, a prevalente componente sciroccale sul sud dell’Isola.
Mari: poco mossi. Mosso il Canale di Sardegna.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Un po’ di variabilità ad inizio settimana. Irromperà nuovamente aria più fresca trasportata da venti di maestrale. Transiterà della nuvolosità irregolare che risulterà più consistente sul nord dell’Isola.

Previous La perturbazione è arrivata in Italia: ecco cosa accadrà in Sardegna
Next Torna il vento di Maestrale: forte in serata

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Torna lo Scirocco, piogge su Sardegna orientale. Prospettive di forte maltempo

La Sardegna continua ad essere interessata da un modesto campo d’Alta Pressione, garante di tempo sostanzialmente buono. Nelle ultime 24 ore si sono affacciate nubi via via più consistenti lungo

Breve termine

Anche oggi, nelle prossime ore, avremo qualche pioggia

Indovinate dove? Se vi diciamo che la nuvolosità continua ad affluire da ovest che rispondete? Probabilmente che le precipitazioni continueranno a coinvolgere la fascia occidentale e le interne esposte a

Breve termine

Meteo, ombrello ancora a portata di mano fino al weekend. Calo temperature

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 19 MAGGIO 2016 Correnti più fresche occidentali continueranno a dominare il meteo di quest’ultima settimana. L’anticiclone rimane troppo ai margini relegato ad ovest