Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Temperature in aumento: oggi verso 30°C

L’aria calda nord africana sta affluendo e nonostante i temporali che stamane hanno coinvolto alcune parti della Sardegna settentrionale, il quadro climatico è orientato su frequenze fortemente estive. Il rialzo delle temperature si farà sentire soprattutto oggi, tant’è che la previsione suggerisce picchi di circa 30°C in varie zone dell’isola. Su tutte segnaliamo il Campidano e la piana di Chilivani. Ma diciamo che, anche a causa dell’effetto favonico indotto dallo Scirocco, il caldo si sentirà soprattutto a ovest dove non sarà difficile superare agevolmente quota 25°C. A est, specie tra Ogliastra Sarrabus e cagliaritano sudorientale, avremo massime meno alte di poco superiori a 20°C. Questo anche perché lo Scirocco arriverà carico d’umidità dopo aver attraversato acque superficiali decisamente fresche.

Le temperature massime di martedì 10 maggio.

Le temperature massime di martedì 10 maggio.

Previous Arriva il caldo, ma non durerà
Next Meteo instabile con nuovi rovesci. Primavera bizzarra, arriva più fresco

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Quanto è importante il gelo russo per la svolta meteo invernale

E’ da tempo che si parla della svolta invernale d’inizio 2016. E’ da tempo che s’ipotizza anche il ritorno del maltempo e quindi della pioggia. Più che il freddo, capace

Sotto la lente

Evoluzione meteo: pioggia e neve nelle prossime ore

Il maltempo non è ancora terminato. Nonostante la parziale attenuazione dei fenomeni di queste ore, nella seconda parte della giornata potrebbe esserci una recrudescenza nella seconda parte della giornata. Ed

Sotto la lente

Maestrale di nuovo in rinforzo: mercoledì 23 e giovedì 24 le raffiche più forti

La giornata odierna è da considerarsi, meteorologicamente parlando, di transizione tra una perturbazione che si allontana sullo Ionio ed una nuova in procinto di formarsi sull’Italia settentrionale secondo dinamiche sinottiche evolutive