Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Domani gran fresco! Quanto caleranno ancora le temperature?

Il minimo depressionario localizzato sul nord Italia, approfonditosi fino a 1006hPa,  sta arrecando un generale peggioramento delle condizioni meteo su gran parte del bacino del Mediterraneo. Come si vede dall’elaborazione grafica satellitare, il peggioramento è a carattere “caldo” e dovuto al richiamo di aria umida da sud ovest che precede l’arrivo del fronte freddo, attualmente in sede iberico – francese. Nel corso del pomeriggio/sera il sistema frontale freddo è atteso attraversare la nostra isola, con possibili deboli precipitazioni sparse, accompagnato dall’ingresso vero e proprio di masse d’aria fresca di origine polare marittima.

MSG2_EUROPA_HRV_01

Le temperature, già notevolmente calate rispetto alla giornata di ieri, subiranno un ulteriore flessione. Come evidenzia il nostro modello ad alta risoluzione, perderemo in media dai 4°C ai 6°C con picchi maggiori nei centri montani. Come sovente accade in regime di circolazione nord occidentale, sulle coste orientali il calo termico sarà più contenuto. In sostanza, nella giornata di domani le temperature massime si attesteranno diffusamente attorno a 16°C/18°C e solo localmente, tra cagliaritano e Sarrabus, si potranno raggiungere i 20°C.

tdifinit_24

 

Previous Nel pomeriggio potrebbe verificarsi qualche temporale
Next Da stasera rinforza il maestrale: i dettagli sulle raffiche attese

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Domani mattina nubi su Sardegna meridionale

In queste ore va approfondendosi una piccola area di bassa pressione nell’area di Gibilterra dove si registrano fenomeni temporaleschi isolati e poco organizzati. Dalla tarda serata odierna e domani mattina

Sotto la lente

Possibile qualche temporale pomeridiano

L’analisi satellitare di oggi evidenziava il rinforzo dell’Anticiclone, ma al contempo parlavamo degli isolati temporali pomeridiani di ieri. E parlandone sottolineammo la possibilità che un po’ d’instabilità diurna potesse scatenarsi

Sotto la lente

Venerdì dovrebbe essere la giornata più calda

La situazione meteo climatica è cambiata. Si è tornati alla stessa soluzione barica osservata nella prima metà di luglio, eccezion fatta per la breve parentesi rinfrescante e a tratti temporalesca