Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

La più tardiva nevicata di fine Aprile in Sardegna, fino a Sassari

Era il 2001, e l’Europa fu interessata da una forte ondata di freddo. Il pomeriggio del 21 Aprile la temperatura precipitò vicinissima a 0°C fino a Sassari città, dove dall’ora del tramonto e sino a notte fonte, si ebbero numerosi rovesci di neve a grani, neve a fiocchi con tuoni e fulmini.

Attorno a mezzanotte un forte rovesci di gragnola fu seguito da fiocchi di neve e imbiancarono marciapiedi e tetti anche del centro città, fino alla zona di Piazza Italia, per intenderci. La neve coprì i prati a Serra Secca, e per un breve periodo anche l’asfalto.

In provincia di Sassari, sino alla zona di Macomer, Ozieri, Tempio Pausania, ben più consistente fu la nevicata oltre i 400/500 metri, e le foto che vediamo furono scattate all’albeggiare del 22 Aprile 2001.

Pochi giorni dopo la Primavera tornò mite e soleggiata, e lo scorcio d’Inverno in Primavera fu solo un ricordo che documentiamo qui in esclusiva per i nostri lettori.

Forte rovescio di gragnola a Sassari, la sera de 21 aprile 2001.

Forte rovescio di gragnola a Sassari, la sera de 21 aprile 2001.

 

Strato di neve sui marciapiedi in zona Viale Dante. Sassari 21 aprile 2001

Strato di neve sui marciapiedi in zona Viale Dante. Sassari 21 aprile 2001

 

Mattino presto, alto Logudoro innevato il mattino del 22 aprile 2001.

Mattino presto, alto Logudoro innevato il mattino del 22 aprile 2001.

Mejlogu innevato al mattino presto del 22 aprile 2001.

Mejlogu innevato al mattino presto del 22 aprile 2001.

Previous Sardegna terra di sole, ma anche di nebbia estiva
Next Estremizzazione climatica con un click

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Estate di San Martino in diretta dall’isola di Mortorio

Ringraziamo anche oggi il nostro lettore Mauro Coppadoro che, con questo bellissimo scatto, testimonia le condizioni meteo/marina quasi estive che si vivono in questi istanti all’isola di Mortorio, facente parte

Amarcord

Spettacolare supercella temporalesca sul Mare di Sardegna

Accadeva un anno fa, il 4 Settembre 2015. Ecco la cronaca di quel giorno. Un esteso sistema temporalesco autorigenerante si sta sviluppando ed intensificando sul Mare di Sardegna, generato dalla vigorosa

Foto Gallery Sardegna

Splendida alba sulla spiaggia de “La Cinta” a San Teodoro

Questa mattina, all’alba, la web cam di San Teodoro – La Cinta ha regalato un fermo immagine assolutamente spettacolare, condito da tinte rossastre tipiche della presenza di umidità nei bassi strati