Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

L’Anticiclone ci sta lasciando: il meteo cambia

La giornata di ieri ha segnato un primo passo verso quello che sarà il grosso cambiamento del fine settimana. Osservando l’immagine satellitare notiamo importanti variazioni che segnano la disfatta dell’Alta Pressione. Alta Pressione che oramai appare in contrazione verso sud e ciò sta determinando l’afflusso d’aria umida dai quadranti occidentali.

Ma quel che vorremmo farvi notare è l’isolamento di una cellula di Alta Pressione in Atlantico e la strutturazione di un serbatoio d’aria fredda in Scandinavia. Saranno questi gli elementi che determineranno la svolta dei prossimi giorni. Prepariamoci a rispolverare abiti più adeguati al periodo perché torneranno un po’ di freddo e maltempo. Soprattutto avremo il vento, che acuirà proprio la sensazione di freddo.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Temperature in forte diminuzione da sabato: farà freddo
Next Oggi potrebbe esserci qualche acquazzone

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

La costa est ha partorito un mega temporale

A dimostrazione dell’estrema instabilità presente sulla costa orientale, il temporale analizzato prima sulle coste ogliastrine è letteralmente esploso sia in orizzontale che in verticale e al momento, come si può osservare

Analisi Meteosat

Ecco perché il Maestrale non vuole lasciarci

In molti, negli ultimi giorni, si sono lamentati del fresco e soprattutto del forte vento di Maestrale. Maestrale che pur attenuandosi leggermente, continua a soffiare con ostinazione. A questo punto

Analisi Meteosat

Forti rovesci e fulminazioni in diretta: al via il pomeriggio temporalesco!

Pomeriggio temporalesco al via, con rovesci e temporali intensi già in azione tra Monte Acuto, Goceano, zone interne Galluresi e Barbagia. Nell’area tra Tempio, Berchidda e Oschiri è attualmente attivo