Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo africano fin dopo il 20 aprile, poi svolta meteo con tracollo termico

EVOLUZIONE METEO DAL 21 AL 28 APRILE
Il caldo continuerà a dominare ancora per almeno un’altra settimana ed anzi assisteremo ad un nuovo acuto nei prossimi giorni. La Sardegna si verrà infatti a trovare costantemente sotto flussi meridionali, che accompagneranno la nuova rimonta dell’anticiclone africano. Il weekend sarà caratterizzato quindi nuovamente da aria d’estate.

Le temperature faranno registrare un nuovo vertiginoso rialzo ed il caldo anomalo si intratterrà per più giorni. Si potranno superare localmente i 30 gradi, con riferimento alle zone interne. Tale situazione meteo resterà sostanzialmente invariata fino almeno al 20/22 aprile. Solo tra il 22 ed il 23 aprile appare un cedimento più netto dell’anticiclone di matrice nord-africana, per l’intrusione di correnti più fredde.

Si potrebbe avere un vero e proprio ribaltone, con la Sardegna che verrebbe prima raggiunta da un vortice di bassa pressione da ovest e successivamente anche da aria fredda dalle latitudini baltiche. Si potrebbe quindi avere, oltre al ritorno del maltempo, un brusco calo termico nell’ambito di una primavera più dinamica e senza più la persistenza del caldo anomalo eccezionale.

sardegna-tendenza-meteo-ponte-25-aprile

NEL DETTAGLIO
Ci attendiamo una nuova escalation termica a partire dal weekend, quando è ragionevole attendersi un clima in molte località tipicamente estivo, perlomeno sulle aree dell’interno. Sulle coste i valori termici saranno ben più bassi, grazie al mare ancora fresco. Situazione quindi non ancora ideale per i primi bagni. Il bel tempo e l’anticiclone africano dovrebbero persistere nei giorni successivi, con caldo anomalo senza tregua.

Solo dal 22/23 aprile, in prossimità quindi del ponte del 25 aprile, ci attendiamo una svolta meteo potenzialmente molto incisive, che vedrebbe l’intervento di correnti più fredde nord-atlantiche con temperature in brusca flessione. Non escluso il ritorno delle piogge. Aprile potrebbe riservare quindi ancora molte sorprese nel finale. Il caldo estivo è stato troppo eccezionale e precoce.

ULTERIORI TENDENZE La persistenza del caldo intenso e precoce rappresenta di fatto un’anomalia eccezionale per questo periodo. Ma ormai siamo abituati alle temperature così oltre la norma, sebbene nelle prossime settimane si potrebbero avere sorprese in senso opposto.

Previous Meteo estivo, caldo africano protagonista e non mollerà facilmente la presa
Next Inizio settimana tra nubi africane e caldo anomalo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

Meteo, fiammata di super caldo: quanto durerà? Ultime importanti tendenze

EVOLUZIONE METEO 7/15 GIORNI DAL 29 MAGGIO AL 5 GIUGNO Le prime prove d’estate le abbiamo avute nel weekend appena trascorso, ma è stata solo un’anteprima rispetto a quel che

Breve termine

Inverno meteorologico ma martedì temperature oltre 20°C

Il bacino del Mediterraneo sta progressivamente entrando nelle spire di un robusto campo anticiclonico, supportato da valori di pressione al suolo che da domani supereranno i 1030 hPa sul Mare Nostrum.

Previsioni

Le piogge torneranno a più riprese la prossima settimana

Come anticipato nell’editoriale del primo pomeriggio, la prossima settimana potrebbe riservare importanti novità meteo ed aprire scenari instabili di lunga durata con rovesci e temporali che, a più riprese, potrebbero