Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sabato giornata da “lupi”: freddo, vento, forti piogge

Detto che il quadro meteorologico inizierà a cambiare pesantemente nelle prossime ore – avremo l’ingresso del Maestrale e un calo delle temperature (peraltro già iniziato) – nelle prossime 24 ore avremo piacere nel rimanere a casa. Perché? Beh, perché il maltempo picchierà duro. Maltempo che verrà accompagnato da piogge, temporali, neve sul Gennargentu, vento, freddo. Insomma, potremo definirla una giornata prettamente invernale. Ecco la mappa delle precipitazioni attese:

Le precipitazioni nella giornata di sabato 08 aprile.

Le precipitazioni nella giornata di sabato 08 aprile.

E’ confermato il maggiore coinvolgimento delle zone occidentali e delle interne esposte a ovest, laddove scorgiamo accumuli compresi tra 20 e oltre 40 mm (i picchi maggiori a ridosso del Montiferru e sul Gennargentu. Ma piover a sprazzi anche sulle coste galluresi e in Baronia, mentre potrebbero rimanere all’asciutto i litorali del Sarrabus e gran parte dell’Ogliastra. Questo perché, non ci stancheremo mai di dirlo, si tratta di aree sottovento rispetto ai massicci montuosi centrali.

Previous Seguiamo l'evoluzione meteo: arriva il maltempo
Next Prima settimana di aprile estremamente calda

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Oggi Maestrale intenso nel Sulcis e cagliaritano

Le prime raffiche, circa 40 km/h, sono intervenute nella tarda serata di ieri e nel corso della notte hanno apportato l’attesissimo calo termico. La diminuzione, lo ripetiamo, ha investito principalmente

Sotto la lente

In arrivo un weekend d’estate: temperature in forte aumento

Dopo la temporanea flessione di metà settimana, incentivata come ben sappiamo dal Maestrale, l’Alta africana s’è messa di buona lena e ripristinerà quelle condizioni meteo climatiche osservare per gran parte

Sotto la lente

Anche oggi sono previste piogge: dove?

La situazione di variabilità è evidente e la ventilazione è ancora sostenuta dai quadranti occidentali. Fa un po’ meno freddo, ma di certo non fa caldo. Anche nelle prossime ore