Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Domani arriva il Maestrale e porterà il freddo

Dopo giorni dal sapore fortemente primaverile, il freddo vento di Maestrale porterà il peggioramento meteo. Maestrale che arriverà domani e che in serata farà registrare le prime forti raffiche. La mappa ad alta risoluzione che vi mostriamo è eloquente:

Le raffiche di vento al suolo alle ore 20 di venerdì 08 aprile.

Le raffiche di vento al suolo alle ore 20 di venerdì 08 aprile.

Le raffiche più intense, non c’è da stupirsi se si conosce l’orografia della nostra regione, coinvolgeranno la fascia orientale e in particolare la zona che dal Golfo di Orosei arriva all’Ogliastra (ovvero quei settori sottovento rispetto ai maggiori massicci montuosi dell’isola). Localmente si arriverà a 70-80 km/h. Maestrale che sarà protagonista anche nella giornata successiva, quella del sabato, incentivando oltre al maltempo anche un ulteriore abbassamento delle temperature.

Previous Si profila un weekend "invernale": forte maltempo sabato
Next Pioggia "sahariana" con anche dei temporali

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Prospettive di grandi piogge anche la prossima settimana

Come già evidenziato nell’articolo previsionale, il miglioramento che sta per intervenire non durerà. Miglioramento che peraltro non sarà scevro da insidie legate al progressivo rinforzo dello Scirocco e quindi osserveremo

Sotto la lente

Maestrale: forti raffiche da mercoledì pomeriggio

Un nuovo ed intenso impulso di aria fresca di origine polare marittima, facente parte del treno di perturbazioni (onde corte di bjerknes) che dal Canada si proiettano fino all’Europa centrale

Sotto la lente

In dettaglio le possibili piogge del weekend: rischio violenti nubifragi?

Riprendiamo il discorso lasciato in sospeso nell’articolo di previsione  addentrandoci nei dettagli riguardanti l’entità e la distribuzione delle piogge nel corso della settimana. Per farlo ci affidiamo, come consuetudine, al nostro