Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Si profila un weekend “invernale”: forte maltempo sabato

Il quadro meteo climatico africano è agli sgoccioli. Per il momento si concede una pausa, lasciando strada al ritorno delle perturbazione nord atlantiche e del freddo. Da domani, venerdì, entrerà il Maestrale e le temperature inizieranno il tracollo. Ma è nelle 24 ore successive che il maltempo entrerà nel vivo: crolleranno ulteriormente i termometri e le precipitazioni investiranno ampie zone della Sardegna. Qui in dettaglio la previsione inerente totale e distribuzione delle piogge per sabato:

Le precipitazioni nella giornata di sabato 09 Aprile.

Le precipitazioni nella giornata di sabato 09 Aprile.

La distribuzione dei fenomeni fornisce un prezioso suggerimento sulla ventilazione prevalente: Maestrale. Per questo pioverà maggiormente sulla fascia occidentale e nelle zone esposte a ovest. Scorgiamo accumuli di oltre 40 mm sulla fascia costiera settentrionale (tra Castelsardo e Santa Teresa di Gallura) e a ridosso del Montiferru. Pioverà meno, per non dire quasi nulla, sulle coste orientali. Perché? Beh, chi ci segue saprà che i rilievi centrali (soprattutto il Gennargentu) rappresentano una barriera difficilmente valicabile per le perturbazioni che vengono da ponente. Ed è il motivo per il quale a est si parla di “sottovento”.

Previous Imminente peggioramento: i punti salienti della svolta
Next Domani arriva il Maestrale e porterà il freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

Il generale Inverno piomberà a est, rimarrà mite a ovest

E’ da giorni che seguiamo, con interesse, le dinamiche evolutive del lungo termine e le diverse ipotesi sul campo. S’era parlato del probabile blocco anticiclonico britannico (elevazione dell’Alta delle Azzorre

Breve termine

Aspettando il calo termico della prossima settimana

Arrivano ottime notizie e conferme dagli aggiornamenti odierni dei principali centri previsionali mondiali: il caldo africano e l’afa hanno le ore contate. Ci sarà da soffrire ancora per tutto il