Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Possibile forte maltempo a inizio aprile

La fiammata africana che sta per coinvolgerci va inserito in un contesto di estrema dinamicità primaverile, ragion per cui è lecito aspettarsi repentini cambiamenti meteorologici in poco tempo. Ed è per questo che non ci stupiamo se, osservando i principali modelli matematici di previsione, si rivedono scenari perturbati già a medio termine. Il clou dell’ondata di caldo è inquadrabile a cavallo tra fine marzo e il 01 aprile ed è giusto ricordarvi che l’aria calda verrà sospinta in Sardegna da un Vortice Ciclonico sulla Penisola Iberica.

Vortice che, pian piano, traslerà verso est puntando “pericolosamente” la nostra isola. La mappa che vi mostriamo è una Multimodel GFS-ECMWF, ovvero una sintesi dell’ultima emissione disponibile dei due tra i più autorevoli centri di calcolo internazionali. La data di riferimento è quella del 03 aprile e ciò che si nota è l’approssimarsi dell’area ciclonica. Si tratterebbe di quella che in gergo definiamo “goccia fredda”, una di quelle strutture perturbate capaci di arrecare pesante maltempo.

Qualora dovesse percorrere quella traiettoria ecco che la Sardegna si troverebbe sotto tiro di correnti estremamente piovose meridionali. Si potrebbero scatenare contrasti termici così violenti da sviluppare temporali molto forti, ragion per cui vi invitiamo a seguirci nei prossimi giorni perché l’evoluzione andrà monitorata con estrema attenzione.

Il maltempo, violento, potrebbe ripresentarsi i primi di aprile.

Il maltempo, violento, potrebbe ripresentarsi i primi di aprile.

Previous Giovedì 31 marzo sfioreremo 30°C
Next Ultimi di marzo col caldo precoce. Peggioramento meteo da inizio aprile

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Focus modelli

Oggi incredibili differenze termiche: chi al caldo, chi al fresco

Nella giornata di ieri proponemmo un approfondimento circa l’andamento delle temperature nel corso della giornata odierna. Chi lo ha letto saprà che le zone interne verranno coinvolte da forti abbassamenti

Focus modelli

E’ meteo d’autunno: temperature crollate

Lo sapevamo: dopo il maltempo, devastante, sarebbe subentrata aria assai fresca. Fresco giunto a cavallo tra le giornate di sabato e domenica e che si percepisce soprattutto in queste prime

Focus modelli

Vento anche nei prossimi giorni!

L’elemento preponderante degli ultimi giorni è senz’altro il vento. Vento che soffia da Maestrale, o comunque dai quadranti occidentali. Vento che ha fatto calare le temperature, di molto, e che