Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Prima del tepore primaverile, ancora instabilità pomeridiana

L’azione del nucleo d’aria fredda non si è ancora esaurita. Sulla nostra isola prevalgono condizioni di variabilità e gli annuvolamenti iniziano a diventare consistenti nelle zone interne. Ciò suggerisce un incremento dell’instabilità diurna, che difatti produrrà nuovi acquazzoni nel corso del pomeriggio. Stavolta verranno coinvolte le aree a ridosso dei maggiori rilievi isolani, a riprova che il riscaldamento delle ore centrali inizia a fare il suo lavoro. Ecco la mappa delle precipitazioni previste dalle ore 12 alla prossima mezzanotte:

Le piogge dalle ore 12 alla mezzanotte del 19 marzo.

Le piogge dalle ore 12 alla mezzanotte del 19 marzo.

I rovesci di pioggia più consistenti colpiranno il nuorese e le zone interne ogliastrine, dove non escludiamo la possibilità di occasionali temporali. Probabili dei fenomeni anche in Logudoro e lungo la catena del Marghine Goceano, sin verso Ozieri e il sassarese. Altrove avremo un po’ di nubi sparse ma assenza di precipitazioni.

Previous Strascichi d’instabilità, ma arriva sole per il weekend. Meteo di primavera
Next Le piogge di ieri: interessanti accumuli

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Sabato ancora forte maestrale sul sud dell’isola

La ventilazione di maestrale, attesa in rinforzo nelle prossime ore per via di un effimero approfondimento depressionario sul comparto ligure, già dalla giornata di domani conoscerà una progressiva attenuazione. La

Sotto la lente

Si entra nel vivo del maltempo: prossime ore con forti piogge

La situazione sta peggiorando, rapidamente. La perturbazione in arrivo da nordovest, dalla Francia, porterà con sé tanto Maestrale e piogge localmente intense. La mappa degli accumuli attesi dalle ore 12

Sotto la lente

I dettagli sul peggioramento temporalesco del pomeriggio

Ve lo diciamo subito: il rischio che possano verificarsi precipitazioni localmente intense, a prevalente carattere temporalesco, coinvolgerà i settori occidentali e settentrionali. L’ultimo aggiornamento del nostro modello matematico ad alta