Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nucleo freddo si estende sul Mediterraneo: instabilità accelera

Ieri, nell’ultimo articolo di giornata, si parlava del probabile incremento dell’instabilità. Instabilità che, lo confermiamo, determinerà piogge e temporali nel corso delle prossime ore. Ma vediamo cosa ci propone l’immagine satellitare:

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della redazione del Meteo Sardegna.

Quel che emerge è la presenza di un ampio Vortice instabile ringalluzzito dall’ingresso d’aria fredda dal Golfo del Leone. Freddo, lo ricordiamo, che è giunto dalla Russia e che ieri provoca nevicate al piano in alcune zone del Piemonte. La Sardegna è coperta da nubi localmente compatte, non ovunque, ma per il momento non vi sono ancora fenomeni significativi. Ma non illudiamoci, la preropagativa dell’instabilità è quella di manifestarsi repentinamente producendo rovesci e temporali.

Previous Altri temporali, da venerdì meteo migliora. Verso un weekend Palme col sole
Next Evoluzione meteo prossime ore: conferme su forti rovesci e temporali

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

La perturbazione avanza di gran carriera

Qual’è la causa del peggioramento che andrà a coinvolgerci nelle prossime ore? Beh, per scoprirlo dobbiamo affidarci necessariamente all’ultimo scatto del MeteoSat, tramite il quale siamo in grado di farci

Analisi Meteosat

Arriva una prima perturbazione: brutto dal pomeriggio

E’ da un po’ che non diamo un’occhiata alle immagini satellitari. Immagini che, come ben sappiamo, rappresentano il migliore strumento a nostra disposizione per valutare la situazione meteorologica in tempo

Analisi Meteosat

Ecco dove si trova il freddo Artico in questo momento

Il Meteosat, lo sappiamo, è il miglior strumento per poter analizzare quanto sta accadendo attualmente e per formulare ipotesi che vadano a confutare la view dei modelli matematici. Osservando l’immagine