Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Cascate di fuoco, lava o cos’altro? No, è incredibile illusione ottica

L’incredibile fenomeno che stiamo per mostrarvi è un’icona dello Yosemite National Park (Stati Uniti occidentali) e ogni anno attrae turisti da ogni parte del Paese. Il momento migliore per la visita è la seconda metà di febbraio, ovvero quando si verificano le condizioni meteorologiche favorevoli. E’ in quel momento che le “Equiseto Falls” diventano rosso sangue, quasi come fossero lava.

Ovviamente il colore rosso dell’acqua è il risultato di un’illusione ottica. Il fenomeno è causato dal sole, quando splende sull’acqua ad angolo retto. Per poter osservare le cascate (che si gettano al suolo dalla sommità del torrione roccioso di El Capitan) v’è necessità anche di condizioni atmosferiche ottimali e della giusta portata d’acqua. Quest’anno, causa El Nino, la parte occidentale degli Stati Uniti ha registrato un aumento delle precipitazioni.

Lo spettacolo può essere ammirato per circa 10 minuti prima del tramonto. Si tratta di uno spettacolo indimenticabile ed è per questo che ogni anno arrivano frotte di turisti solo per osservare la cascata.

Equiseto Falls

Previous Il peggioramento meteo sta arrivando
Next Bufera di forte maestrale, poi in arrivo altro maltempo con pioggia e neve

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Australia, campeggio inghiottito da un sinkhole

Sabato sera, con un boato simile a quello di un tuono, un’enorme voragine si è creata sotto a un campeggio della Sunshine Coast, nella penisola di Inskip Point, nel Queensland

Dal Mondo

Pacifico battuto da 3 uragani di categoria 4: è evento eccezionale

La stagione dei cicloni tropicali nel Pacifico settentrionale continua a balzare agli onori della cronaca meteorologica mondiale per l’estrema vivacità che sta mostrando. Ma oggi vi riportiamo una notizia che riguarda l’Atlantico e

News

In Iran indice di calore eccezionale a 68°C

Ieri l’Iran ha conosciuto una delle giornate più calde di sempre. Nella città di Bandar Mahshahr (popolazione di circa 110.000 a partire dal 2010) l’aria era assolutamente irrespirabile per via degli