Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Febbraio è stato un mese di grandi piogge: ecco gli accumuli

Diciamo che una mano, enorme, è venuta dall’ultima perturbazione del mese. Diciamo anche che sui settori ovest e nelle zone interne ha piovuto a più riprese grazie alle perturbazioni provenienti da ovest. Ed ecco quindi  che non dobbiamo stupirci se alcune stazioni della Sardegna hanno accumulato oltre 200 mm, mentre altre hanno superato abbondantemente i 100. Andiamo a vedere i dati più significativi, partendo dalle stazioni dell’ARPAS.

Anzitutto segnaliamo i 276.6 di Tonara registrati dalla stazione Davis (fonte tonarameteo.it). Tra i dati ufficiali spicca Aritzo, con 259.2 mm, poi Giave 214.8, Gavoi 201.6, Macomer 196.4, Putifigari 193.4, Sadali 149,8, Bitti 148.4, Modolo 141.6, Chiaramonti 128, Usini 126.4, Nurallao 123.2, Olmedo 115.4, Villanova Strisaili 113.8, Orosei 112.4, Sassari 102.4.

Pioggia-sardegna-febbraio-2016

Previous La nuova perturbazione sta arrivando
Next Peggioramento in atto: piogge più intense dal pomeriggio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Notte tropicale in Sardegna: la prima di una lunga serie

Vi ricordate il residuo cuscinetto fresco delle scorse notti lungo le nostre vallate più interne? Negli ultimi due giorni è stato letteralmente spazzato via dall’ingresso della bolla d’aria calda sub tropicale.

Analisi Meteosat

Che spettacolo da Seui: dalle schiarite emerge il Gennargentu imbiancato!

Vanno aprendosi le prime schiarite sui centri barbaricini segno che il peggio sta lentamente passando e la depressione allontanandosi. Lo spettacolo che ci offre la web cam di Seui in

News

A fine giornata arriverà la pioggia: s’inizierà dal nord

Come già evidenziato nel primo articolo di giornata, l’analisi satellitare, c’è una nuova perturbazione che avanza rapida verso la Sardegna. Inizialmente causerà un aumento della nuvolosità sui settori occidentali, in