Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Vortice di Bassa Pressione a est della Sardegna

Le condizioni meteo, lo ribadiamo, restano incerte. La prima scansione radar del mattino evidenziava delle piogge tra Castelsardo e Tempio, nei dintorni di Ozieri e nel Medio Campidano (senza dimenticare le diffuse pioviggini in atto soprattutto a ovest e nelle zone interne). Per capire il motivo di tale scenario possiamo osservare l’immagine satellitare di qualche istante fa. Noterete voi stessi lo spostamento del Vortice Ciclonico, o Bassa Pressione, verso il Tirreno. Vortice che continuerà a scivolare verso sudest e ciò determinerà un ulteriore richiamo d’aria relativamente fredda da nordovest (quindi Maestrale).

Ma se è vero che il Maestrale soffierà ovunque nel pomeriggio, è altrettanto vero che in questo momento lungo la fascia orientale abbiamo venti di Tramontana e Grecale. Questo perché la rotazione ciclonica attorno al minimo pressorio espone quell’area della Sardegna a una circolazione differente. Ed è anche il motivo per il quale ieri notte vi sono stati dei temporali in Costa Smeralda. Per concludere possiamo dirvi che la ventilazione nordoccidentale continuerà ad apportare nubi e qualche pioviggine per buona parte della giornata.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Il meteo fatica a migliorare: persistono piogge
Next Temperature superiori alla norma: febbraio è stato terribile

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Venti da est, meteo incerto. Aspettiamo altro freddo

L’immagine satellitare di oggi è davvero interessante. Detto che il quadro configurativo è decisamente invernale, è importante evidenziare almeno due elementi chiave: il posizionamento dell’Anticiclone e il Vortice Ciclonico in

News

Nel Cagliaritano indice di calore a 45°C!

Nonostante i picchi di calore siano concentrati sulla Sardegna occidentale e settentrionale, le condizioni di maggiore disagio si registrano nel Cagliari dove le temperature percepite, calcolate in base ai valori

Analisi Meteosat

Meteo splendido, ma cominciamo a guardare a ovest

La Sardegna è sotto l’ala protettrice dell’Anticiclone, che come ben possiamo vedere si è propagata in direzione dell’Europa continentale. Possiamo notare anche un altro interessante elemento: non riesce a spingersi