Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo perturbato fino a lunedì: grandi piogge e freddo. Bufera di vento

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 4 MARZO 2016
Sta iniziando proprio in queste ore l’atteso peggioramento meteo, derivante da una prima perturbazione associata ad un profondo vortice di bassa pressione che nei prossimi giorni metterà radici sul Mediterraneo. Il centro della spirale perturbata si posizionerà proprio a ridosso della Sardegna, questo significa che avremo condizioni di intenso maltempo con piogge torrenziali, temporali e venti a tratti tempestosi.

Il grosso delle precipitazioni è atteso da domenica, quando giungerà dal Nord Africa ilprofondissimo vortice ciclonico destinato ad approfondirsi a ridosso della nostra Isola. Ciò esalterà il maltempo, che peraltro si accompagnerà ad un calo termico che riporterà la neve in montagna. Avremo quindi sensazioni di meteo più invernale, anche per effetto del vento che aumenterà la percezione del freddo.

Il maltempo non mollerà la presa nemmeno ad inizio settimana, in quanto l’evoluzione del vortice ciclonico risulterà molto lenta. In tre giorni potrebbero quindi aversi piogge importanti, tali da ridimensionare notevolmente la siccità e portare i cumulati mensili di febbraio decisamente oltre la norma. Pioverà un po’ ovunque, anche ad est, e per la prima volta nevicherà in modo molto copioso sul Gennargentu.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Sabato 27 febbraio si avvicinerà l’intensa perturbazione con copertura nuvolosa da subito piuttosto consistente, sebbene non associata a fenomeni significativi. Piogge diffuse giungeranno nella seconda parte della giornata ad iniziare da ovest, possibili manifestazioni temporalesche. Attesa neve inizialmente sulle cime del Gennargentu, poi fino attorno ai 1200/1300 metri. I venti soffieranno sciroccali moderati o forti, poi tenderanno a divenire variabili.

Domenica 28 intense condizioni di maltempo con frequenti piogge e rovesci anche a carattere temporalesco. Fenomeni più intensi tra mattino e pomeriggio soprattutto tra Ogliastra, Baronia e Gallura. Rischio nubifragi. Nevicate anche copiose sulle cime del Gennargentu, attorno ai 1000-1100 metri e localmente a quote anche inferiori. Calo termico. Venti inizialmente variabili o sciroccali sulle coste orientali, poi occidentali diverranno anche forti o molto forti.

meteo-sardegna-domenica-maltempo-bufera-ciclone

Lunedì 29, ultimo giorno di febbraio, ancora maltempo con precipitazioni diffuse, più intense in questo frangente sulle aree centro-occidentali dell’Isola. Ulteriori nevicate copiose sui rilievi dell’interno, sempre attorno ai 1000 metri di quota. Venti, in rotazione attorno al minimo di pressione che potrebbe posizionarsi sul nord dell’Isola. Possibile forte maestrale o ponente soprattutto sul Sud Sardegna.

Martedì 1° marzo meteo che tenderà a migliorare, salvo residue precipitazioni nella prima parte del giorno. Venti di maestrale moderati o forti. Temperature in lieve rialzo.

Mercoledì 2 persisterà nuvolaglia irregolare, possibili ulteriori sporadiche precipitazioni su costa occidentale e rilievi esposti ad ovest.
Tendenza meteo successiva: condizioni di variabilità per ulteriori deboli impulsi instabili convogliati da correnti nord/occidentali. Piovaschi o rovesci di passaggio di debole entità.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Intervallo di breve durata, possibili nuove fasi di maltempo verso il fine settimana del 5-6 marzo, a causa d’impulsi perturbati in discesa dal Nord Europa. Temperature nella media del periodo, ma non si esclude una parziale influenza di correnti d’origine artica.

Previous Lunedì ciclone all'apice: sarà tempesta di vento
Next Ciclone in sviluppo: seguiamone l'evoluzione

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Ritorna l’anticiclone africano ed il caldo. Meteo estivo in settimana

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 16 APRILE 2016 Ormai archiviato il maltempo di sabato, che ha portato anche un pizzico di freddo ed un po’ di neve sui

Previsioni

Il maltempo concede una tregua: tornerà giovedì 15

Il secondo ciclone mediterraneo, pur arrecando condizioni di maltempo diffuso e persistente, non è stato in grado di produrre le piogge devastanti del suo predecessore. Il perché è riconducibile principalmente

Breve termine

Meteo sempre da piena estate, ma il maestrale porterà un po’ di refrigerio

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 2 LUGLIO 2016 Weekend caldissimo in Sardegna, con temperature ben sopra le medie stagionali ma ben lontane da picchi eccezionali: Cagliari ha raggiunto