Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Maltempo in arrivo: grandi piogge e ritorno della neve. Meteo più invernale

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 3 MARZO 2016
La prima perturbazione è passata apportando temporali anche significativi, con locali grandinate forti. Tutto ciò è stato provocato dall’ingresso d’aria più fredda. Ma ora avremo un nuovo capovolgimento meteo, con venti meridionali che precederanno una nuova e più intensa perturbazione. Siamo dinanzi ad un’importante svolta meteo, che culminerà in un’ondata di maltempo di forte intensità in questa fine di febbraio.

Le forti precipitazioni entreranno nel vivo nel corso del weekend e specie domenica, quando giungerà dal Nord Africa un profondissimo vortice ciclonico che potrebbe approfondirsi fino a valori di pressione particolarmente bassi proprio a ridosso della nostra Isola. Ciò esalterà il maltempo, che peraltro si accompagnerà ad un progressivo calo termico per l’intrusione di masse d’aria più fredde da ovest.

Domenica sarà la giornata peggiore, con precipitazioni anche intense, non solo sui settori di ponente. Maltempo che dovrebbe trattenersi anche ad inizio settimana, in quanto l’evoluzione del vortice ciclonico risulterà molto lenta. Tutta questa pioggia sarà come una manna dal cielo e potrebbe assestare una bella frenata alla crisi idrica. Inoltre giungeranno le tanto attese nevicate in montagna già dai 1000 metri.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Venerdì 26 febbraio meteo incerto e variabilità, che risulteranno più probabili, dal tardo mattino o primo pomeriggio, sui settori occidentali dell’Isola, specie tra Nurra, Logudoro ed oristanese. Probabile temporaneo miglioramento meteo in serata. Venti occidentali deboli o moderati, tenderanno a disporsi in serata da sud. Ulteriore lieve calo termico di 1 o 2 gradi.

Sabato 27 si avvicinerà l’intensa perturbazione con cieli che si copriranno e venti in rinforzo da S/SE, poi in rotazione a libeccio sulle coste occidentali. Piogge diffuse giungeranno nella seconda parte della giornata ad iniziare da ovest. Attesa neve inizialmente sulle cime del Gennargentu, poi fino attorno ai 1200/1400 metri.

meteo-sardegna-peggioramento-maltempo-sabato

Domenica 28 apice del maltempo con frequenti piogge e rovesci anche a carattere temporalesco. Fenomeni più intensi sui settori settentrionali ed occidentali. Nevicate anche copiose sulle cime del Gennargentu, attorno ai 1000-1100 metri e localmente a quote inferiori. Calo termico. Venti inizialmente variabili, poi occidentali.

Lunedì 29, ultimo giorno di febbraio, ancora maltempo con precipitazioni diffuse, più intense sulle aree centro-occidentali dell’Isola. Ulteriori nevicate sui rilievi, sempre attorno ai 1000 metri di quota.

Martedì 1° marzo meteo che tenderà a migliorare, salvo residue precipitazioni nella prima parte del giorno. Venti di maestrale moderati o forti.
Tendenza meteo successiva: persisterà un po’ di variabilità per ulteriori deboli impulsi instabili e con venti ancora sostenuti. Le precipitazioni riguarderanno in genere i settori occidentali. Temperature in rialzo.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Intervallo di breve durata, possibili nuove fasi di maltempo entro la prima settimana di marzo, a causa d’impulsi perturbati in discesa dal Nord Europa. Temperature nella media del periodo, ma non si escludono nuove incursioni d’aria artica.

Previous Violente grandinate in molte zone della Sardegna
Next Piogge in atto anche stamattina

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Indici climatici

Freddo e neve tra Natale e Capodanno? Ecco perché potrebbe accadere

No, non è una previsione. E’ una linea di tendenza. E come tale andrà presa. Cercheremo di trattare l’argomento in modo semplice, chiaro, diretto. Niente giri di parole o tecnicismi.

Breve termine

Meteo novità imminenti, in arrivo ondata caldo intenso. Stop maestrale

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 30 MAGGIO 2016 Forti venti di maestrale hanno riportato fresco, cancellando la parentesi di clima pienamente estivo del weekend. Tuttavia, il meteo sta

Previsioni

Forti temporali nel week end! I primi dettagli

Mentre l’attenzione comune è disturbata dai messaggi sensazionalistici ed allarmanti che etichettano la prima ondata di calore di giugno come estrema o che già definiscono l’estate appena cominciata epocale e la