Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Dopo gennaio, anche febbraio è “rovente”: anomalie termiche incredibili

Sono passate 3 settimane di febbraio, ma di freddo neppure l’ombra. Se è vero che per qualche giorno le temperature sono tornate a gravitare a ridosso delle medie stagionali, è altrettanto vero che gran parte del mese è stato caldo. Gli scostamenti dalla media trentennale di riferimento (1981-2010) fanno impallidire: in Russia, ad esempio, permangono deviazioni di oltre 12°C mentre su gran parte dell’Europa orientale i termometri facevano registrare temperature di oltre 5-6°C superiori alla norma.

Procedendo verso ovest ecco che le anomalie divengono meno imponenti, ma stiamo parlando pur sempre di deviazioni positive di 1-2°C. Possiamo escludere i settori settentrionali del Portogallo, la Spagna nordoccidentale, il nord delle Isole Britanniche e la Norvegia sudoccidentale.

Per quel che ci riguarda, le deviazioni positive si attestano mediamente tra 1 e 2°C ma con punte sino a 3°C al di sopra della norma sui settori orientali della Sardegna. A questo punto viene da chiedersi se febbraio sarà in grado di far peggio di gennaio, un gennaio che come ben sappiamo è stato il più caldo mese di gennaio di sempre.

 

Febbraio, è caldo da incubo: farà peggio di gennaio?

Febbraio, è caldo da incubo: farà peggio di gennaio?

Previous Meteo weekend: forte maltempo e crollo temperature
Next Tornano le piogge, poi anche l’inverno: avvio marzo dal meteo scoppiettante

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Clima

Caldo mostruoso da inizio maggio ad oggi

Il mese di maggio, almeno sino ad oggi, ha proposto due ingenti ondate di caldo. La prima, che ebbe luogo nella prima settimana di maggio, assunse connotati di eccezionalità. Sulla

Clima

Febbraio, ci risiamo: sinora è più caldo del normale

Dopo un gennaio che ricorderemo per freddo e neve, con febbraio si torna al passato. L’analisi dell’andamento termico delle prime due settimane conferma quel che si temeva: le temperature sono

Clima

NASA: diminuiscono le concentrazioni di monossido di carbonio in atmosfera

Il monossido di carbonio, prodotto di molte attività umane come i motori a combustione, i fuochi controllati dagli agricoltori, gli incendi o processi industriali che comportano la combustione di combustibili