Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

E’ attesa una settimana di grandi piogge

Apriamo la giornata diversamente dal solito. Invece di occuparci del tempo odierno, che come vedremo più tardi avrà comunque qualche spunto d’interesse, vogliamo concentrarci sull’evoluzione settimanale. I modelli previsionali appaiono concordi nel proporci una settimana di grandi precipitazioni. La mappa che vi mostriamo è la rappresentazione grafica dell’entità e della distribuzione delle piogge nel periodo 24 febbraio/02 marzo.

Le piogge settimanali dal 24 febbraio al 02 marzo.

Le piogge settimanali dal 24 febbraio al 02 marzo.

Quel che appare evidente è un forte coinvolgimento dei settori occidentali e delle zone interne centro meridionali. Laddove appare la colorazione rossa si stimano accumuli di circa 100 mm. Un bel bottino insomma. Le colorazioni tra il giallo e l’arancio indicano probabili accumuli tra 40 e 70 mm, mentre procedendo a est i quantitativi attesi diminuisco molto. Questo perché, non ci stancheremo mai di ripeterlo, se le perturbazioni vengono da ovest e sono sostenute da venti occidentali ecco che la fascia orientale risulta sottovento (protetta dai rilievi).

Previous Peggioramento meteo, nuove piogge. Forte maltempo weekend, neve in montagna
Next Meteo weekend: forte maltempo e crollo temperature

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Peggioramento meteo venerdì: rischio forti temporali al sud?

Abbiamo detto in mattinata del peggioramento meteo atteso tra venerdì e sabato ed effettivamente gli ultimi aggiornamenti modellistici previsionali a disposizione confermano la formazione di una insidiosa area di bassa pressione

Previsioni

Martedì e mercoledì forti temporali nelle zone interne

Domani e mercoledì, l’afa opprimente stazionaria ormai da fine giugno sulla nostra isola, eccezion fatta per una breve parentesi di maestrale attorno al 10 luglio, verrà smorzata, almeno nelle zone

Lungo termine

Ci siamo: la svolta meteo invernale a metà dicembre

Più passano i giorni e più crescono le probabilità che le condizioni meteo possano orientarsi su frequenze invernali a metà dicembre. A dire il vero i primi scricchiolii anticiclonici li