Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Bruncuspina, niente sci: stagione da dimenticare, ma c’è ancora marzo

Purtroppo è la realtà dei fatti: non nevica. E non nevica perché non c’è inverno, punto. Una stagione, l’attuale, davvero avara di soddisfazioni e che soltanto ora sta provando – mestamente – a rialzare il capo. Almeno abbiamo riavuto le piogge, che servono come il pane, anche se per colmare tutti i bacini v’è necessità che piova per lungo tempo. I cenni, in tal senso, sono incoraggianti: il maltempo, dopo la tregua del fine settimana, dovrebbe tornare a picchiar forte.

Ma chi non è sardo forse non sa che la nostra splendida isola non è solo mare. C’è tutto un mondo da scoprire, nell’interno. Il nostro patrimonio naturalistico ha un valore inestimabile. Il nostro più alto massiccio montuoso, il Gennargentu, è persino in grado di farci sciare. Abbiamo vissuto stagioni splendide, inverni da metri e metri di neve che resistevano al sole sino all’alba dell’estate. E si sciava, spesso.

Quest anno, invece, anche l’economia turistica montana non se la passa bene. Diciamo che se anche nevicasse ora, sarebbe comunque tardi. Si potrebbe salvare il salvabile se solo iniziasse a nevicare e nevicasse per tutto marzo. Non che non possa succedere, intendiamoci. Stiamo pur sempre parlando di un comprensorio sciistico che sorge in quota e lassù l’inverno finisce più tardi. Possiamo dirvi che le previsioni indicano, per le prossime settimana, probabili colpi di conda invernali. Anzi, più che colpi di coda sembra quasi che la stagione voglia svegliarsi in ritardo. Ma se così fosse, anche qualora dovesse rubare un po’ di spazio alla primavera, l’accoglieremo con favore.

19912_1_3

Previous Netto miglioramento meteo: persiste un po' di nuvolosità a ovest
Next Temporale pirotecnico su Sassari, Marzo 2011

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Turismo

Nel weekend saranno caldi anche i nostri mari

Nell’articolo precedente s’è detto del forte riscaldamento che ha coinvolto il bacino del Mediterraneo e in particolare dei settori occidentali. Ora, tramite la mappa elaborata dall’Aeronautica Militare sulla base delle

Turismo

Week end da mare ed escursioni

Chi ha la fortuna di vivere in Sardegna, isola che per la sua particolare e strategica posizione al centro del Mediterraneo risulta particolarmente esposta sia alle gelide correnti artiche che a quelle caldo umide

Mare

Meteo Domenica: quali saranno le temperature dei nostri mari?

Sarete sicuramente in tanti domani, compreso me, ad affollare le nostre splendide spiagge per sfuggire all’afa opprimente delle città o ai picchi estremi di calore delle pianure e zone interne