Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ancora maltempo, meteo cambia nel weekend. Freddo, poi anticipo primavera

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 23 FEBBRAIO 2016
E’ una settimana di meteo decisamente turbolento in Sardegna. Una circolazione ciclonica resta infatti centrata a ridosso dell’Isola, alimentando scenari piuttosto instabile. Si tratta di un’evoluzione meteo perturbata prettamente autunnale, che ha il merito di riportare finalmente le piogge necessaria ad alleviare la grave siccità che ha prevalso negli ultimi mesi.

Le condizioni meteo resteranno infatti decisamente compromesse anche nei prossimi giorni, con ulteriori occasioni per altra pioggia ed anche nevicate che saranno relegate ai maggiori rilievi montuosi, sul massiccio del Gennargentu. Le precipitazioni cadranno fino a giovedì soprattutto sui settori occidentali, mentre da venerdì è atteso un miglioramento.

Negli ultimi giorni della settimana avremo un cambio di circolazione! L’isolamento di una depressione tra Iberia e Marocco determinerà la rimonta dell’anticiclone africano con una probabile fiammata di caldo sahariano. Il caldo anomalo dovrebbe avere breve durata, con un nuovo cambiamento meteo a partire dal 23 febbraio per ritorno delle perturbazioni da ovest.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Mercoledì 17 febbraio meteo ancora incerto. Probabili ulteriori precipitazioni sparse, più consistenti sulla parte centro-occidentale dell’Isola. Clima più invernale con temperature in diminuzione, la quota neve sui rilievi potrebbe calare fino attorno ai 1100-1200 metri. Venti moderati in prevalenza occidentali, localmente forti.

Giovedì 18 condizioni meteo che vedranno ancora l’influenza della figura di bassa pressione. Attesi cieli nuvolosi o molto nuvolosi, con ulteriori piogge e neve dai 1100 metri. Schiarite anche ampie domineranno a lunghi tratti sulla costa orientale. Venti persisteranno deboli o moderati occidentali.

18 Feb

Venerdì 19 persisterà una circolazione d’aria fresca debolmente instabile. Annuvolamenti irregolari, ma con residui possibili piovaschi nella prima parte del giorno. Seguiranno schiarite via via più ampie. Temperature in lieve rialzo.

Sabato 20 ulteriore miglioramento delle condizioni meteo, i cieli tenderanno a divenire sereni o poco nuvolosi. Venti deboli o moderati di maestrale in attenuazione. Temperature invariate, valori miti.

Domenica 21 bel tempo e temperature in aumento. Clima primaverile. Il vento tenderà a disporsi da scirocco e a rinforzare.

Tendenza meteo inizio settimana: caldo ancora più forte lunedì, con ulteriore rialzo termico. Tendenza ad aumento delle nubi e prime possibili piogge da martedì.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Dopo il caldo, probabile nuovo crollo delle temperature su valori normali e ritorno delle piogge. Non escluso ulteriore maltempo verso martedì, con nuova fase fredda tipicamente invernale e possibili nevicate in montagna.

Previous Forti piogge nel nuorese e in Baronia
Next Meteo di fine febbraio, prima caldo poi possibile colpo di coda invernale

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Week end con rischio rovesci e temporali?

L’evoluzione e lenta dissoluzione della perturbazione verso la penisola balcanica sarà seguita da una rimonta ed espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Europa centrale ed occidentale. Tuttavia le massime condizioni di

Breve termine

Domenica via libera per il mare, qualche insidia in montagna

Il primo giorno di estate astronomica vedrà il bacino del Mediterraneo diviso sostanzialmente in due: sui settori centro orientali domineranno residue correnti fresche ed instabili foriere di rovesci e temporali

Previsioni

Da sabato maestrale in rinforzo

Invitando i nostri lettori ad avere ancora 24 ore di pazienza (richiamo caldo umido ed INSTABILE pre frontale), confermiamo oltre al corposo CALO DELLE TEMPERATURE che nel corso del week