Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Anche a Febbraio è caldo senza fine…

Si rischia di annoiarvi, è vero, ma purtroppo la realtà è una sola: caldo anomalo. Passate anche due settimane di febbraio le temperature continuano a stazionare ostinatamente al di sopra delle medie stagionali. Ciò che fa più impressione, dopo aver osservato la mappa che stiamo per mostrarvi, è la diffusione del clima mite: praticamente l’Europa intera e persino la Russia. Proprio in Russia, laddove in questo periodo dovrebbe spadroneggiare il gelo, i termometri fanno registrare le anomalie più consistenti: oltre 10°C al di sopra della media trentennale di riferimento (1981-2010).

Le anomalie termiche nelle prime due settimane di Febbraio.

Le anomalie termiche nelle prime due settimane di Febbraio.

Il bilancio è pessimo anche altrove, diciamo che c’è chi se la passa meno peggio ma anche laddove le deviazioni sono risultate meno cospicue risultano egualmente oltre 2-3°C in positivo. In Sardegna gli scostamenti maggiori riguardano i settori orientali, questo perché la ventilazione occidentale delle ultime settimane ha esposto quelle aree a correnti cosiddette favoniche (riscaldate per attrito dalla discesa lungo i pendii montani). A questo punto, visto che comunque quel poco freddo che sta giungendo in queste ore non riuscirà minimamente a riequilibrare la situazione, è lecito attendersi l’ennesimo mese sopra media termica.

Previous Gennargentu, in atto fitta nevicata oltre 1400 metri
Next Persistono rovesci di pioggia sul nord Sardegna

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Clima

Luglio 2015 è stato estremamente caldo: ecco i dati

Siamo giunti al termine di un mese che per molti versi entrerà a far parte della storia meteorologica a causa del caldo anomalo. Le due (è in atto la terza)

Clima

I dati dei primi 2 giorni di luglio confermano il super caldo

Osservando la mappa vengono i brividi: le anomalie termiche dei primi due giorni del mese sono state mostruose! L’azione dell’Anticiclone africano è ben delineata: Europa centro occidentale, sud della Scandinavia

Clima

In Italia sempre più caldo e lunghi periodi di siccità

Scenario allarmante, e comunque in linea con quanto ci si aspetta dal cambiamento climatico in atto da decenni, quello proposto qualche giorno fa da un gruppo di scienziati del Centro EuroMediterraneo