Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo variabile e in serata nuovo peggioramento

Dopo il super vento di ieri (sera e prime ore della notte appena trascorse) e le rapide piogge, un’altra rapida perturbazione si appresta a raggiungere la nostra Isola. I Vortici di Bassa Pressione che governano il tempo dell’Europa settentrionale continuano a inviare impulsi perturbati verso il Mediterraneo. Attualmente registriamo pioviggini lungo la fascia occidentale e nel cagliaritano, ma stasera avremo una rapida accentuazione dei fenomeni a partire proprio dai settori di ponente (non potrebbe essere altrimenti, visto che il maltempo arriva da quella parte). Come consuetudine avremo dei rovesci, a tratti consistenti, in estensione verso le zone interne.

La fascia orientale continuerà a restare sottovento, il che significa che la protezione offerta dai rilievi limiterà la probabilità di precipitazioni. Potranno esserci delle piogge in Gallura e in Baronia nel corso della prossima notte, mentre difficilmente riusciranno a spingersi in Ogliastra e Sarrabus. Anche la zona di Cagliari dovrebbe restare un po’ sottovento, con al più deboli piogge intermittenti in rapido transito. Sul fronte temperature non cambierà granché (il clima resterà sostanzialmente mite), idem per quel che concerne i venti (ancora occidentali, ma più sostenuti sulla fascia meridionale della nostra regione).

Il meteo di oggi, mercoledì 10 febbraio.

Il meteo di oggi, mercoledì 10 febbraio.

Previous Spettacolari nubi sui cieli della Sardegna
Next C'è ancora molto vento, oltre 60 km/h in alcune zone

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Siccità in Sardegna: dicembre peggio di novembre – I DATI

Se il mese di novembre, nonostante l’egemonia per 3 settimane circa dell’anticiclone sul bacino del Mediterraneo, è riuscito a salvare (in parte) la faccia con la serie di perturbazioni a

Cronaca

Fresco risveglio dopo il week end tropicale – i dati

Dopo aver sperimentato nel corso del week end le temperature minime più elevate della stagione estiva 2015 e ben oltre la soglia tropicale dei 23°C (lungo le coste meridionali i

News

Rispetto a ieri persi fino a 7°C in Campidano e Cagliaritano

I cali termici che registriamo in diretta rispetto alla stessa ora di ieri non sono dovuti all’ingresso di vere e proprie masse d’aria fresca bensì da una semplice ritirata verso il Maghreb