Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Dalle piogge al freddo artico e alla neve. Come proseguirà poi meteo di febbraio?

EVOLUZIONE METEO DAL 16 AL 23 FEBBRAIO
Riprendere a cadere la pioggia in Sardegna, dopo la tanta siccità dei mesi precedenti. Non c’è più l’anticiclone e così le perturbazioni riescono a raggiungere direttamente l’Isola. Per il momento non abbiamo ancora avuto piogge importanti, ma le prossime perturbazioni si preannunciano più intense e dovrebbero quindi far cadere più acqua dal cielo, specie sulle aree occidentali ed interne della regione.

Non fa freddo, ma la situazione meteo dovrebbe divenire più invernale proprio in coincidenza di metà mese ed è a quest’evoluzione che concentriamo l’attenzione. La perturbazione, attesa all’inizio della prossima settimana, sarà infatti accompagnata dall’afflusso di correnti più fredde artico-marittime. Oltre al calo termico, ci aspettiamo l’abbassamento della quota neve sui rilievi montuosi, con il coinvolgimento probabilmente anche dei paesi montani più elevati.

Sarà solo un breve episodio invernale, o l’inizio di una nuova fase? Troppo presto per dirlo! Altre discese d’aria fredda possano seguire la rotta della precedente, conferendo così alla seconda parte del mese una parvenza da pieno inverno. Tuttavia, in caso di eventuale traiettoria troppo occidentale delle masse d’aria in arrivo dall’Artico, la nostra Isola potrebbe anche risentire del respiro d’aria più calda africana.

Meteo dopo meta mese

NEL DETTAGLIO
E’ confermato il maltempo che dominerà per lunghi tratti, anche nel momento in cui l’aria più fredda raggiungerà l’Isola. Ci saranno infatti forti contrasti di masse d’aria diverse ed il Mediterraneo Centrale risulterà sede di un’attiva circolazione di bassa pressione.

Non è atteso al momento freddo incisivo come a gennaio, ma sarà un episodio normale per il periodo. Nuovi apporti d’aria fredda potrebbero alimentare ulteriormente l’instabilità attorno al periodo del 20 febbraio: il meteo in Sardegna potrebbe avrà quindi sembianze ancora invernali, ma è da confermare l’entità del coinvolgimento dell’Isola da parte dei nuovi impulsi d’aria fredda.

ULTERIORI TENDENZE
Ormai possiamo dirlo, il meteo di febbraio ha mutato completamente volto. E possiamo dire che non si intravedono all’orizzonte dei nuovi periodi anticiclonici degni di nota, forse addirittura sino a fine mese. Prima avveniva l’esatto contrario, con le perturbazioni completamente fuori dalla scena.

Previous Sardegna, è tornato il sole, ma le nubi non tarderanno a venire
Next Prossima settimana con freddo artico? Tornerà la neve?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Settimanali

Miglioramento da domani grazie all’anticiclone delle Azzorre ma…

Come spesso accade nella prima metà di giugno, l’avvio della stagione estiva viene interrotto da tardive incursione di aria fresca dalle alte latitudini che innescano insidiose aree depressionarie e/o gocce fredde

Previsioni

In arrivo 48 ore di maltempo, dove pioverà di più?

Non solo burrasca di vento e super mareggiata ad ovest; la nuova perturbazione sarà accompagnata anche da un importante carico di precipitazioni che daranno indubbiamente una boccata d’ossigeno ai bacini

Indici climatici

Piogge: potrebbero tornare presto. Ecco perché

La proiezioni è a medio termine e l’affidabilità – pur non essendo eccelsa – è in rialzo. La tanto agognata svolta meteo potrebbero esserci, poi valuteremo se si tratterà di