Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Non solo pioggia: stasera vento di burrasca e di tempesta!

La perturbazione che sta per arrivare sulla Sardegna non porterà soltanto pioggia. Dal pomeriggio ci aspettiamo una rapida intensificazione del vento di Libeccio. Trattandosi di vento da sudovest porterà aria mite, estremamente umida, ma non certo fredda. E’ per questo che le temperature si manterranno su valori superiori alle medie del periodo.

Tornando al vento, raccomandiamo attenzione perché soprattutto in serata su alcune aree dell’Isola registreremo raffiche di burrasca, di tempesta, addirittura di uragano. Picchi di oltre 120 km/h verranno registrati probabilmente sui crinali del Gennargentu, mentre si andrà oltre 100 km/h sui picchi del Monte Albo e nella zona del Monte Nieddu. In quasi tutto il territorio soffieranno raffiche superiori a 50 km/h, mentre in Gallura si raggiungeranno punte di 80-90 km/h. Insomma, sarà bene mantenere i piedi ben ancorati a terra.

Le raffiche di vento al suolo alle ore 23 di oggi, martedì 09 Febbraio.

Le raffiche di vento al suolo alle ore 23 di oggi, martedì 09 Febbraio.

Previous A fine giornata arriverà la pioggia: s'inizierà dal nord
Next Dopo bufera, altre perturbazioni. Maltempo nel weekend, poi meteo invernale

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Nuova irruzione fredda per l’Immacolata

Il weekend è stato freddo, a tratti instabile, con qualche nevicata a bassa quota. La distribuzione delle precipitazioni è stata condizionata dal posizionamento del vortice artico, transitato proprio sulla nostra

Sotto la lente

La prossima settimana tornerà il gran caldo

Abbiamo, almeno sinora, dedicato ampio risalto al vivace rialzo termico del fine settimana e abbiamo parlato – a ragion veduta – del ritorno del caldo. Ma ora proviamo a proiettarci

Sotto la lente

Un’altra settimana di maltempo invernale: ecco le precipitazioni attese

Il meteo non intende migliorare, c’è poco da fare. Dopo mesi passati ad attendere le piogge, anche la neve, dai primi di marzo abbiamo assistito a un cambio di marcia