Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sarà una settimana di maltempo: ora c’è una breve pausa

Le condizioni meteo sono cambiate radicalmente nel fine settimana. Dopo un sabato inizialmente buono, piuttosto mite, sono affluite nubi da ovest e la ventilazione tendeva a rinforzare dai quadranti occidentali. Era il sintomo di una prima, vivace perturbazione che avrebbe riportato le piogge – dopo mesi di assenza – proprio la domenica di Carnevale. Perturbazione che è transitata rapida, ma che comunque è stata in grado di portare precipitazioni rilevanti. Se avremo occasione, nel corso della giornata di ragguaglieremo sugli accumuli più importanti.

Ciò detto, osservando l’immagine satellitare notiamo subito la vecchia perturbazione in allontanamento e le schiarite che stanno interessando la nostra regione, ma se osservate con attenzione il grosso Vortice di Bassa Pressione britannico continua a pilotare impulsi da ovest verso est. Che significa? Che a breve – entro le prossime 24-36 ore – un’altra perturbazione arriverà in Sardegna e causerà maltempo. Non solo. In settimana ne passeranno altre e saranno più i momenti di piogge che gli sprazzi di sole.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Maltempo e venti burrascosi, neve sui monti: settimana dal meteo turbolento
Next Freddo? Neppure l'ombra: prima settimana di febbraio caldissima!

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Live temporali

Dopo il fugace assaggio temporalesco appena vissuto sulla Sardegna sud occidentale e marginalmente il cagliaritano l’attenzione va focalizzata sul Mar di Sardegna dove attualmente i temporali stanno conoscendo una rapida

Analisi Meteosat

L’Anticiclone Africano è di nuovo sulle nostre teste

Ricordate quanto spazio gli dedicammo in occasione della precedente ondata di caldo? Tantissimo. Anche all’epoca ne seguimmo gli esordi e il percorso stagionale, ma ne seguimmo l’evoluzione anche nel momento

Analisi Meteosat

Ecco che arriva la perturbazione: pronti per i temporali?

Ieri, a seguito dell’avvezione d’aria rovente miscelata ai primi sbuffi d’aria umida, abbiamo assistito allo sviluppo di celle temporalesche talvolta imponenti in alcune zone della Sardegna. Oggi, a causa dell’ingresso