Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Arriva una prima grossa perturbazione: ecco dove si trova

L’ondata di maltempo domenicale è ormai alle porte. Fin da oggi, segnatamente dal pomeriggio, vi sarà un cospicuo aumento della nuvolosità sui settori di ponente e nelle zone interne esposte a ovest. La ragione è presto detta: l’approssimarsi di una grossa perturbazione. Perturbazione che attualmente sta abbordando le coste occidentali europee ma che sospinta da forti venti occidentali si getterà rapidamente nel Mediterraneo.

L’immagine satellitare d’inizio giornata ci dà modo di apprezzare gli imponenti cambiamenti a livello europeo. Anzitutto si evincono alcuni Vortici di Bassa Pressione, il più importante dei quali – ovviamente per le nostre sorti meteorologiche – è collocato a ridosso dell’Islanda. Ma è la complessa situazione ciclonica sul nord Europa che andrà tenuta d’occhio, perché anche nei prossimi giorni piloterà vari sistemi perturbati verso l’Italia. Sardegna compresa.

Su di noi al momento resiste un promontorio d’Alta Pressione che tra l’altro si sta avvalendo di un temporaneo richiamo d’aria mite dai quadranti meridionali. E’ per questo che ci aspettiamo, ma non è una novità, l’ennesima giornata dal sapore primaverile. Avremo modo di vedere, coi prossimi aggiornamenti, quali saranno le temperature massime che raggiungeremo.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Peggioramento meteo, forti piogge domenica. Altre perturbazioni seguiranno
Next Aggiornamento meteo: domenica di Carnevale sotto pioggia abbondante

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Nottata tropicale: 27°C nell’Oristanese e Cagliaritano!

Abbiamo scelto di darvi la buonanotte con un titolo altisonante ma tecnicamente appropriato per la notte che stiamo vivendo. Le calde correnti sciroccali tengono bloccati i termometri su valori sopra

News

Esteso temporale sul Mar di Sardegna

Un forte temporale imperversa dalle prime ore del giorno sull’area balearica a causa di una linea di instabilità annessa ad un minimo depressionario iberico profondo 1011 hPa. Bassa pressione innescata

Analisi Meteosat

Nucleo freddo a ridosso dell’isola: peggioramento imminente

La spettacolare scansione Meteosat in diretta che vi proponiamo mostra l’esteso fronte freddo, linea in azzurro tradita dalla nuvolosità cumuliforme in formazione che separa masse d’aria dalle differenti caratteristiche termo