Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Maltempo domenica: neve a che quote?

E’ la domanda che, ci scommettiamo, in tanti si staranno ponendo. Chi ama la neve vorrebbe vederla almeno una volta in stagione, chi l’ha già vista vorrebbe rivederla. Ci son poi gli amanti degli sport invernali che sperano in belle nevicate per l’apertura delle piste sciistiche. Ecco quindi che sapere a che quota si avranno le precipitazioni nevose è comunque interessante.

Per quanto riguarda la giornata di domenica dobbiamo dirvi che l’ondata di maltempo verrà preceduta da un richiamo d’aria mite e che pertanto nella parte più intensa del peggioramento non nevicherà al di sotto dei 1600 metri. Con l’arrivo della sera, quando avremo un ovvio abbassamento delle temperature ed anche l’intervento d’aria un po’ più fredda nord atlantica, lo zero termico (nella mappa abbiamo un’idea più precisa della collocazione  della temperatura di 0°C alle ore 23) scenderà a circa 1500-1600 metri. Ciò vuol dire che le precipitazioni nevose potrebbero spingersi sino ai 1100-1200 metri, ma l’entità dei fenomeni – purtroppo – dovrebbe andare scemando.

La buona notizia è che nel corso della prossima settimana vi sarà occasione per nuove nevicate – in montagna – e che lo zero termico potrebbe abbassarsi un po’ di più tra mercoledì 10 e giovedì 11 febbraio.

La quota della temperatura di zero gradi alle ore 23 di domenica 07 Febbraio.

La quota della temperatura di zero gradi alle ore 23 di domenica 07 Febbraio.

Previous Finalmente arriva la pioggia! Peggioramento domenica
Next Peggioramento meteo, forti piogge domenica. Altre perturbazioni seguiranno

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Forte maestrale da domani mattina

La cappa asfissiante dell’anticiclone africano ha ormai le ore contate: sui settori occidentali del Mediterraneo va scavandosi una profonda area depressionaria che, durante il suo percorso verso il golfo ligure,

Sotto la lente

Venerdì potrebbero tornare i temporali ad est

La perturbazione responsabile del temporaneo rialzo termico odierno entrerà nel Mediterraneo a partire dalla giornata di domani e condizionerà l’evoluzione meteo del week end di Ferragosto con un corposo calo

Sotto la lente

Mercoledì primo temporaneo calo delle temperature

Mercoledì 2 settembre l’affondo di aria fredda sui settori occidentali del Mediterraneo, come anticipato in mattinata nell’articolo riguardante il RISCHIO TEMPORALI, innescherà una piccola circolazione depressionaria sul settore nord occidentale