Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Freddo e vento, occhi puntati al meteo del weekend: arriverà la pioggia?

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 10 FEBBRAIO 2016
La svolta meteo di febbraio fatica a manifestarsi, perlomeno nel modo in cui sarebbe necessario per la Sardegna: le piogge faticano ancora ad arrivare, nonostante un anticiclone che finalmente si farà un po’ da parte. Ci sarà inizialmente a breve un temporaneo calo delle temperature, ma di precipitazioni non se ne vedranno granché o saranno solo scarse.

La sensazione di freddo verrà esaltata dai venti settentrionali e caleranno anche i valori minimi notturni, una volta che il vento si attenuerà. Dovremo attendere il week-end per l’arrivo di una perturbazione più decisa d’origine atlantica. Peggioramento meteo che verrà però preceduto da un nuovo richiamo d’aria mite con temporaneo rialzo delle temperature.

La giornata peggiore sarà quella di domenica, quando transiterà il fronte perturbato, ma le piogge saranno poco significative e relegate in particolare ai versanti occidentali e alle zone interne. Nevicherà sui massicci montuosi più alti del Gennargentu al di sopra dei 1500 metri. Seguirà un miglioramento, in un contesto comunque di spiccata variabilità che potrebbe caratterizzare il meteo delle prossima settimana.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Giovedì 4 febbraio l’intrusione dell’aria fredda spazzerà le nubi, avremo prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi ed atmosfera tersa fin dalle prime ore della giornata. Venti settentrionali moderati o localmente forti, ma in attenuazione. Temperature in netto calo, specie in montagna e sui versanti orientali.

Venerdì 5 persiste il bel tempo,anche se in giornata si presenteranno nuovi annuvolamenti più compatti sulla parte ovest. clima più mite diurno e un po’ di freddo di notte per la serenità del cielo. Attese gelate localmente anche a bassa quota sulle valli interne.

Sabato 6 progressivo aumento della nuvolosità , specie sui settori meridionali ed orientali ove non è da escludersi qualche pioviggine. Venti in rotazione dai quadranti meridionali. Lieve aumento delle temperature, specie nei valori minimi e sui settori ovest.

meteo weekend

Domenica 7 peggiora, con precipitazioni deboli o moderate più probabili sui settori settentrionali ed occidentali. Neve possibile sulle cime del Gennargentu. Tende a migliorare in serata. Venti dapprima meridionali, poi occidentali.

Lunedì 8 sprazzi di sereno si alterneranno ad annuvolamenti. Nuovo rialzo termico, clima mite e punte attorno ai 20 gradi.

Tendenza meteo successiva: Condizioni meteo di spiccata variabilità, ma ancora con scarse precipitazioni. Peggioramento non prima di metà settimana.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Clima ancora mite, con qualche temporaneo sprazzo d’inverno. Non s’intravedono ancora fasi di vero maltempo con piogge importanti.

Previous Le piogge dovrebbero arrivare dal fine settimana
Next Risveglio più freddo, temperature minime crollate

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Maltempo e clima più freddo del normale. Meteo marzo davvero scoppiettante

EVOLUZIONE METEO DALL’8 AL 15 MARZO Non possiamo certo considerarlo un avvio di marzo propriamente primaverile. Prima il maltempo e poi anche il freddo caratterizzeranno a lunghi tratti il meteo

Breve termine

Meteo settimanale: prima crollo temperature, poi maltempo

Abbiamo trascorso un primo weekend d’ottobre a due marce: inizialmente brutto, con temporali talvolta violenti (ovviamente non ovunque), poi nettamente migliore. Ieri, domenica, è subentrato un miglioramento grazie alla parziale

Lungo termine

Nuove ondate di maltempo, arriva anche il freddo

La prossima settimana potrebbe proporci nuove perturbazioni, sfocianti in un più severo peggioramento a partire da metà mese. Quella di metà ottobre è una data che stiamo seguendo da tempo