Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Prossima settimana: tornano vento, piogge e neve sui monti

Il conto alla rovescia è iniziato. L’insulso inverno – se tale lo si può chiamare – potrebbe cambiar rotta dai primi giorni di febbraio. Non vi stiamo dicendo che avremo ondate di gelo epocali o chissà cos’altro, vi stiamo semplicemente dicendo che l’inverno tornerà a fare l’inverno. Probabilmente avremo il transito di varie perturbazioni via via più fredde, il che significa semplicemente piogge e anche un po’ di neve. 

La prima dovrebbe coinvolgerci il 4 febbraio. E’ la data che abbiamo indicato nei giorni ed è la data che confermiamo alla luce degli ultimi aggiornamenti. La mappa che vi mostriamo rappresenta l’accumulo precipitativo nell’arco delle 24 ore di giovedì prossimo.

Le piogge giovedì 04 Febbraio.

Le piogge giovedì 04 Febbraio.

Emerge un maggiore coinvolgimento dei settori occidentali e delle zone interne esposte a ovest. Normale, se consideriamo che la perturbazione arriverà da nordovest. Significa che il vento ruoterà da quella direzione e che quindi irromperà il Maestrale. Non a caso avremo una diminuzione delle temperature che dovrebbe favorire il ritorno della neve oltre 1000-1200 metri di quota. Quota che, ovviamente, rivedremo nei prossimi giorni perché potrebbe subire delle modifiche a seconda del tipo di massa d’aria in arrivo.

Previous Ancora clima primaverile, stasera nubi in aumento
Next Mite, ma meno dei giorni scorsi: picchi di 16°C

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

Il Natale 2015 potrebbe essere davvero caldo

No, non stiamo esagerando. Se la mappa che vi proponiamo (la consueta Multimodel proiettata alla giornata di Natale) dovesse realizzarsi si rischierebbero temperature massime superiori a 20°C. Si salverebbero quelle

Previsioni

Venerdì ulteriori picchi di 38°C!

Poche novità meteo sul bacino del Mediterraneo, nel quale l’assoluto protagonista sarà il promontorio anticiclonico di assoluta matrice sub tropicale garante. Oltre all’effettiva avvezione di aria calda che manterrà le

Breve termine

Ci siamo: da giovedì maestrale e calo delle temperature

Finalmente ci siamo: dovremo stringere i denti ancora per 24 ore, probabilmente quelle in cui si raggiungeranno i picchi massimi di calore di questa lunga ed estenuante parentesi anticiclonica di