Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Il freddo tornerà attorno al 4 febbraio

E’ giusto procedere con cautela, soprattutto in dinamiche come quelle in divenire che dovrebbero ripristinare un quadro di variabilità atmosferica invernale esasperato. Tuttavia, mancando circa una settimana, crediamo che quanto andremo ora a scrivere abbia buone potenzialità di realizzazione. Ovviamente stiamo parlando del freddo. Freddo che verrà dal Circolo Polare Artico e che potrebbe spingersi sulla nostra Isola a più riprese. Ma questo è un altro discorso e verrà trattato in sedi opportune. Per ora focalizziamo l’attenzione ai primi giorni di febbraio, perché dopo il canto del cigno dell’Alta Pressione – che tra l’altro potrebbe portarci persino più caldo dei giorni appena trascorsi – verrà una prima irruzione.

La mappa che vi mostriamo è una Multimodel ECMWF-GFS, ovvero quel modello che fornisce una media dell’ultima emissione disponibile di due tra i più autorevoli centri di calcolo internazionali. In figura è rappresentata la temperatura alla quota di riferimento 850 hPa (circa 1500 metri di quota) per la giornata del 4 febbraio. Notiamo, facilmente, il ritorno di temperature favorevoli alla neve sui monti anche a quote interessanti. Difficile dirvi, fin da ora, l’altitudine esatta. Se le carte dovessero rimanere queste non escludiamo sconfinamenti fino all’alta collina. Staremo a vedere.

Multimts

Previous Buongiorno Sardegna! Sole solo sui monti, altrove tanta nuvolosità
Next Siamo nei "giorni della merla": perché si chiamano così?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Focus modelli

Freddo da est: quotazioni in rialzo per la prossima settimana

Ieri parlammo, per la prima volta, dell’ipotesi – per certi versi sorprendente – avanzata dai più autorevoli modelli matematici di previsione: l’ingresso di un nucleo freddo da est nel corso

Focus modelli

Sta entrando il vento di Maestrale

Il Vortice Ciclonico è collocato a nord della nostra Isola e in fase di allontanamento sta determinando una rotazione del vento dai quadranti nordoccidentali. Il Maestrale sta già soffiando con

Focus modelli

In arrivo piovaschi e grossi temporali sul Canale di Sardegna

Per il momento possiamo confermarvi quanto scritto negli ultimi giorni, ovvero che le precipitazioni più violente dovrebbero transitare a sud della Sardegna e dirigersi in Sicilia. Tuttavia, è giusto dirlo,