Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Anticiclone persistente, poi novità meteo in vista dopo i primi di febbraio

EVOLUZIONE METEO DAL 2 ALL’8 FEBBRAIO
Anticiclone grande protagonista anche in avvio di febbraio, quando persisteranno quindi scenari decisamente non invernale, con temperature ben più alte del normale soprattutto in montagna. Le perturbazioni si terranno ben lontane dal bacino del Mediterraneo.

Un possibile mutamento potrebbe intervenire sulla scena solo attorno al 4-5 febbraio, quando potrebbe realizzarsi un cedimento del campo d’alta pressione sul Mediterraneo ad opera delle perturbazioni atlantiche, che potrebbero riportare qualche pioggia.

Sarà però almeno inizialmente un tentativo di assalto atlantico piuttosto timido e solo verso la fine della prima decade mensile potrebbero giungere impulsi perturbati più organizzati, in un contesto meteo più prettamente invernale.

NEL DETTAGLIO
Esordio di febbraio all’insegna di una protezione anticiclonica ancora totale, con prevalenza di sole. Le temperature si confermeranno su valori molto miti, soprattutto sulle zone montuose penalizzando così la tenuta del poco manto nevoso presente sulle cime dei maggiori rilievi del nuorese.

Un cambiamento si avrebbe dai giorni 4 e 5, sebbene ancora da delineare. Giungerebbero nubi diffuse per l’indebolimento dell’alta pressione, ma non si tratterebbe di perturbazioni intense capaci di portare piogge significative e tanto meno ondate di maltempo.

meteo 4-5 febbraio sardegna

ULTERIORI TENDENZE
Potrebbe prospettarsi l’avvio di una fase più dinamica del mese di febbraio, che generalmente è caratterizzato da variabilità estrema. Per eventuali episodi di meteo invernale, con discese d’aria artica, bisognerà attendere la seconda decade del mese.

Previous Cosa dareste per una nevicata così?? Video incredibile
Next Stop inverno, i giorni della Merla fra mitezza e siccità. Previsioni meteo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

L’inverno che non c’è: come ne usciremo?

Non nascondiamoci: è la domanda che voi e noi ci stiamo ponendo da settimane. Abbiamo analizzato indici, modelli e quant’altro alla ricerca di qualche segnale di speranza. Ahi noi, siamo

Previsioni

Giovedì timidi rovesci o nuovi intensi temporali?

E’ un quesito che ci siamo posti alla luce delle differenti emissioni modellistiche che andremo ora ad evidenziare. Partiamo dal nostro LAM, il modello ad altissima risoluzione che sta fornendo