Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

A metà settimana ulteriore rialzo temperature: si andrà oltre 20°C

Ci risiamo. Sentir parlare di certi valori, nel cuore dell’inverno, non è normale. Diciamo pure che non è salutare. Non tanto per noi, che possiamo anche trarre vantaggio da condizioni meteo climatiche primaverili, quanto per tutto quel che di bello di circonda: vegetazione, aria che respiriamo, l’acqua. Perché oltre all’aumento delle temperature, di cui andremo ora a parlare, dovremo mettere in conto la carenza cronica di piogge. Visto che non mancherà occasione per discutere, ancora, della crisi idrica perdurante andiamo ad analizzare lo scenario termico in divenire. Detto che oggi abbiamo superato tranquillamente 17°C, dalla mappa che vi mostriamo evinciamo il probabile sfondamento di quota 20°C.

Le variazioni di temperatura delle ore 13 del 28 gennaio, rispetto a oggi.

Le variazioni di temperatura delle ore 13 del 28 gennaio, rispetto a oggi.

Se si eccettuano le aree costiere – soprattutto le orientali – e il cagliaritano è possibile osservare aumento di 2-3°C, con punte di 4-5°C nelle interne della Gallura. L’aumento si sentirà maggiormente nelle zone interne – in particolare su rilievi e alture – perché al suolo potranno esserci inversioni e la presenza di nubi basse marittime. Non mancherà occasione per lo sviluppo di banchi di nebbia tra valli e piane nelle ore più fredde del giorno.

Previous Si prospetta un pomeriggio primaverile: superati 17°C
Next Sardegna spaccata in due: nubi a nord, sole a sud. Perché?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Lunedì farà freddo: ecco quanto ancora caleranno le temperature

Prima gli sbuffi instabili da ovest, ora l’intensificazione del vento e l’ingresso d’aria fresca. Insomma, ve ne sarete accorti, le temperature stanno diminuendo. Una diminuzione che avrà il suo apice

Sotto la lente

Venerdì 15 arriveranno piogge e temporali

L’analisi satellitare ha consentito di farsi un’idea sul quadro evolutivo in essere: aria fredda sta tracimando sui nostri mari e ben presto si formerà un Vortice di Bassa Pressione. E

Sotto la lente

Caldo e afa anche di notte: ci sarà da soffrire

Dell’aumento delle temperature abbiamo già parlato, ma possiamo dirvi che l’aspetto termico sarà l’argomento preponderante dei prossimi giorni. Non potrebbe essere altrimenti, visto e considerato che l’Alta Pressione Africana piazzerà