Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Anticiclone di “primavera” già in Sardegna: scaccia via piogge e freddo

Il quadro meteo climatico sta subendo un repentino cambiamento. Dopo il freddo e qualche pioggia, peraltro una breve parentesi invernale, si sta tornando alla situazione barica registrata nei mesi di novembre e dicembre. Osservando l’immagine satellitare siamo in grado di farci un’idea precisissima della distribuzioni di Alte e Basse Pressione sullo scacchiere continentale: la Depressione d’Islanda trova spazio per un affondo sull’Atlantico portoghese, innescando la risposta di un promontorio anticiclonico africano sulle nostre teste. Non solo. La spinta è così intensa che la cupola è giunta a latitudini artiche e così facendo facilita lo scivolamento di una massa d’aria gelida sull’Europa sudorientale.

Purtroppo, dobbiamo dirlo, le dinamiche emisferiche ampiamente discusse la scorsa settimana – Vortice Polare in rinforzo – ci condurranno ad un altro lungo periodo di stabilità atmosferica. Avremo giornate soleggiate, un discreto rialzo delle temperature, umidità in aumento, smog nei grandi centri urbani, nebbie e un po’ di nubi basse. Ma ciò che più preoccupa è che sino ai primi di febbraio non sembrano esserci le condizioni ideali per uno sblocco e per il ritorno di piogge degne di tal nome. Insomma, la crisi idrica – già drammatica – è destinata ad aggravarsi.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine EumetSat 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Anticiclone persistente e siccità in Sardegna. Ultime novità per febbraio
Next Meteo dominato dall'Anticiclone: la previsione per oggi

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Sardegna, anche oggi termometri crollati sottozero

Il copione meteo non propone importanti cambiamenti: alta pressione, intensa subsidenza, forti escursioni termiche e nebbie. Anche questa mattina abbiamo registrato diffusamente temperature sotto 10°C ma con picchi decisamente inferiori

News

Che inversione termica, a Cagliari fa più caldo oltre i 2000 m che al suolo

Il prepotente ritorno in grande stile dell’alta pressione sul Mediterraneo, con temporaneo contributo sub tropicale registrato nei giorni scorsi, ha determinato l’instaurarsi di forti escursioni termiche tra il giorno e

News

Cambiamento meteo alle porte: guardate che perturbazioni!

Vedete quell’enorme struttura perturbata che avanza minacciosa verso il Mediterraneo centrale? E’ la stessa che a inizio settimana sprofondò sull’Atlantico portoghese e che causò il sollevamento del cattivissimo Anticiclone Africano.