Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Lungo periodo di bel tempo, temperature in rialzo. Anticipo di primavera

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 31 GENNAIO 2016
Inverno di nuovo in ritirata, con l’alta pressione che prenderà pieno possesso del bacino del Mediterraneo. Tale situazione si protrarrà parecchio a lungo, almen per dieci giorni se non oltre. Sarà come tornare indietro al mese di dicembre, quando l’anticiclone aveva dominato causando meteo eccezionalmente anomalo.

L’alta pressione premerà fin da inizio settimana, con le temperature che si riporteranno sempre più sopra le medie stagionali. Sentiremo un po’ di tepore da primavera, particolarmente accentuato in montagna, e questa è una pessima notizia per la neve del Bruncuspina, che rischia di fondersi rapidamente.

Non ci attendiamo alcuna variazione sino a fine gennaio: la Sardegna sarà quindi costantemente sotto il dominio dell’alta pressione. Non s’intravedono perturbazioni in grado di portare le piogge di cui la Sardegna avrebbe necessità per alleviare la siccità ormai già allarmante in alcune zone.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Lunedì 25 gennaio condizioni di generale bel tempo, per il rafforzamento dell’alta pressione, con cieli sereni o poco nuvolosi. Nebbie in accentuazione nottetempo e al primo mattino su valli e pianure, specie lungo il Campidano dove si avranno le maggiori riduzioni della visibilità. Temperature in lieve flessione nei valori minimi per la serenità del cielo, mentre potrebbero registrarsi locali aumenti nei valori massimi.

Martedì 26 poche variazioni, ancora condizioni generalmente soleggiate, frequenti nebbie nelle ore più fredde in dissolvimento nelle prime ore del mattino. I venti si disporranno sciroccali sul sud dell’Isola, le temperature si assesteranno su valori molto miti, ben sopra la media stagionale, ed in ulteriore generale rialzo soprattutto sulle alture.

meteo inizio settimana

Mercoledì 27 bel tempo, ma l’insistenza dell’alta pressione potrà favorire la comparsa di nubi basse marittime soprattutto sui settori di ponente. In pianura e sulle valli insisteranno nebbie notturne e mattutine. Temperature invariate e venti deboli meridionali.

Giovedì 28 ennesima giornata soleggiata, da segnalare ancora le nebbie anche fitte su vallate e pianure. Le temperature si confermeranno molto miti, specie i valori diurni, con punte fino a 20 gradi.

Tendenza successiva: l’invecchiamento dell’anticiclone potrà favorire ancora addensamenti nuvolosi sparsi di tipo medio-basso, per effetto dell’elevata umidità. Non si avrà comunque alcuna precipitazione. Ancora foschie e nebbie. Clima mite.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Il dominio dell’anticiclone potrebbe proseguire indiscusso anche durante i primi giorni di febbraio. Scenari invernali rinviati a data da destinarsi, ma continueranno a mancare anche le perturbazioni e pertanto non sono attese piogge significative per l’intero periodo.

Previous Ritorna anticiclone, piogge resteranno lontane fino a fine gennaio
Next Anticiclone persistente e siccità in Sardegna. Ultime novità per febbraio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Dal 26 luglio il maestrale spazzerà via l’afa

Nonostante la distanza temporale da qui a fine mese sia ancora importante e meritevole di cautela e condizionali, gli aggiornamenti modellistici odierni confermano ulteriormente quanto detto nei giorni scorsi: l’afa

Breve termine

Meteo in peggioramento

Per capire cosa accadrà in Sardegna dobbiamo spostarci in Europa, sui settori centro occidentali. Qui è presente una vasta area depressionaria che si appresta ad affondare il colpo sul Mediterraneo.

Breve termine

Maltempo in Sardegna: dove pioverà di più nel week end?

L’egemonia anticiclonica sta pian piano venendo a mancare sotto i colpi, sempre più decisi e taglienti, dell’aria fredda artica, ormai dilagante in Europa centrale e diretta verso l’arco alpino. Cambiamento