Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Siccità e crisi idrica, peggio solo nel 2003: ecco i dati

Ieri vi aggiornammo sulle prime restrizioni idriche in 15 comuni dell’isola. Oggi torniamo sull’argomento perché c’è da ragionare su alcuni dati – allarmanti – e proiettarci al prossimo periodo anticiclonico con una discreta angoscia. Se ieri s’ipotizzava una situazione di criticità senza precedenti, i numeri che andremo a scrivere suffragano la tesi. Il Comitato dell’Autorità di bacino dice che le scorte idriche sono al collasso e si rischia di raggiungere il record negativo del 2003.

Ipotizzando condizioni di normalità comprese all’interno dell’intervallo 0,5/1, attualmente l’indice avrebbe un valori di 0,27. Sempre l’Autorità di Bacino informa che qualora si dovesse arrivare a 0,15 entrerà in vigore il livello di emergenza. Vi sono zone, quelle a maggiore criticità, dove si è già prossimi a tale livello (per la precisione si è giunti a 0,17): Baronia, Monte Acuto e Goceano. E’ per questo motivo che la Regione Sardegna si sta apprestando a chiedere l’aiuto statale.

Attualmente abbiamo riserve idriche di poco inferiori a 1 miliardo di metri cubi (precisamente 998 milioni). Il fabbisogno annuale della nostra regione ammonterebbe a 700 milioni di metri cubi, ma il problema di fondo è che i metri cubi odierni risultano mal distribuiti. Vi sono zone che hanno acqua in eccesso (Nurra e Campidano), altre che invece sono allo stremo. Insomma, lo scenario è a dir poco cupo e di piogge, all’orizzonte, non se ne vedono.

siccità

Previous Basta un po' di sole e termometri su: oggi superati 16°C
Next Meteo 7 giorni, inverno soffocato dall’anticiclone. Sole e rialzo termico

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Curiosità

Come sarebbe uno tsunami nel Mediterraneo?

Anche se in misura minore rispetto a Pacifico e Oceano Indiano, gli tsunami interessano anche il Mediterraneo. Si stima che il 10% dei maremoti mondiali avvenga nel Mare nostrum, con un

News

Tromba d’aria a Cagliari: video inedito registrato il 22 ottobre 2008

Dopo l’evento alluvionale del 22 ottobre 2008, che ha visto coinvolto maggiormente il comune di Capoterra dove gli accumuli hanno superato i 450 mm in poco più di 4 ore con

Cronaca

Pioggia in varie zone della Sardegna

Come previsto stamane, una prima debole perturbazione sta interessando la nostra regione portando la pioggia. Non sono piogge rilevanti, ma l’ultima rilevazione radar evidenzia la presenza di scrosci più consistenti