Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

L’Inverno arriverà a un bivio entro fine mese

Stiamo osservando dinamiche assolutamente interessanti e non trascurabili. L’atmosfera, nei sui diversi livelli, mai come quest anno è ricca di spunti di riflessione. Si è partiti da un Vortice Polare vigorosissimo, raramente così forte, ai crescenti disturbi sfociati nell’irruzione fredda attuale. Sintetizzando possiamo dire che: il Vortice ha patito gli attacchi d’aria calda provenienti dal basso e ha smesso di girare a mille. L’aria gelida in esso contenuta è riuscita in tal modo a spingersi verso sud, raggiungendo le medie latitudini.

La domanda però è: ora cosa accadrà? Beh, di sicuro avremo un nuovo tentativo di compattamento del trottolone gelido. Non stupiamoci, quindi, se avremo il ritorno dell’Alta Pressione. Forse non sarà così coriacea e mite come in passato, o forse si. Staremo a vedere. Quel che più ci interessa è che la prossima settimana partirà una nuova, corposa pulsazione calda verso il Polo. A tal proposito vi proponiamo una serie di grafici apparentemente complessi, ma tutto sommato di facile lettura (se spiegati, ovviamente):

TLC

La pulsazione calda avverrà presumibilmente a carico dell’Anticiclone collocato sull’Oceano Pacifico, a ridosso delle coste statunitensi. Ciò che non è dato sapere, al momento, è se riuscirà a rompere il Vortice Polare o semplicemente a scalzarlo dalla propria sede. L’ipotesi più probabile, a nostro avviso, è la seconda. In questo caso avverrebbe una rotazione del trottolone verso l’Europa e il calo di pressione in Atlantico potrebbe innescare un’ulteriore risposta calda per mano dell’Alta delle Azzorre. A quel punto l’aria gelida tornerebbe alle medie latitudini, ma ci sarà da stabilirne entità e traiettoria. Molto dipenderà, eventualmente, da dove andrà a posizionarsi il muro anticiclonico oceanico. La speranza, per gli amanti dell’inverno, è che non sia troppo a ridosso dell’Italia.

Previous Anticiclone a fine gennaio: meteo più stabile e meno freddo, solo una tregua
Next Un nuovo peggioramento sta per investire la Sardegna

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Oggi farà più caldo a est e nel cagliaritano

Come promesso vi proponiamo la previsione inerente le temperature massime di oggi. Farà caldo, ma con alcune importanti differenze rispetto a ieri. Differenze indotte dal cambio dei venti, una variazione

Sotto la lente

Buone notizie: domani, venerdì, temperature in calo

Detto e ripetuto che oggi si potrebbero effettivamente superare i 40°C, possiamo darvi qualche buona notizia: domani e sabato avremo una diminuzione delle temperature. Non attendiamoci chissà che, sia bene

Sotto la lente

Giovedì 31 marzo sfioreremo 30°C

Il primo articolo odierno è stato dedicato al possente cambio circolatorio che sta per sospingere il caldo – precoce – sulla nostra regione. Detto che le temperature continueranno a salire