Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sole, Maestrale in rinforzo e più freddo. Inizia l’irruzione

Le condizioni meteo climatiche stanno per subire uno sconquasso. Dopo il dominio atlantico, che perlomeno è servito a riportare qualche pioggia – purtroppo non sufficiente a lenire la pesante crisi idrica che attanaglia la nostra regione – sta arrivando l’inverno. Le miti giornate primaverili, in auge ormai da oltre 2 mesi, stanno terminando. Il temporaneo rialzo termico di ieri, dovuto all’influenza di un’ultima perturbazione, non durerà: fin da oggi osserveremo i termometri scendere di parecchi gradi.

Il freddo, quello vero, quello che viene dal Circolo Polare Artico, si sta gettando in Europa e in Italia. Qui da noi verrà condotto per mano dal Maestrale, il vento da nordovest che ha già messo a segno una prima accelerazione e che tenderà a rafforzarsi ancora nella seconda parte della giornata. Dal pomeriggio affluiranno anche le prime nubi: venendo dal Golfo del Leone, quindi dalla Francia, si dirigeranno di gran carriera anzitutto sui settori di nordovest e nel corso della prossima notte si estenderanno su gran parte dell’Isola. Entro fine giornata cadrà anche qualche fenomeno e occhio perché la quota neve scenderà di botto sin verso i 600 metri sulle colline centro settentrionali (dal sassarese alla Gallura, poi sul nuorese e anche nell’oristanese).

Concludiamo dicendovi che le temperature massime saranno ovunque in calo e che i valori più elevati continueranno a coinvolgere le aree orientali e il cagliaritano. Localmente ci aspettiamo punte di oltre 15°C, in qualche tratto dell’Ogliastra costiera – o subito a ridosso – la colonnina di mercurio potrebbe raggiungere persino punte di 16-17°C. Ma siamo quasi agli sgoccioli.

Il meteo oggi, venerdì 15 gennaio.

Il meteo oggi, venerdì 15 gennaio.

Previous Freddo invernale, poi cosa accadrà per fine mese? Ultime tendenze meteo
Next Sardegna, arriva l’Inverno

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Perturbazione ormai prossima alla Sardegna: ecco i primi temporali

L’ultima scansione satellitare nel campo del visibile mostra il bacino sud occidentale del Mediterraneo ormai quasi completamente avvolto da spesse nubi che accompagnano l’area ciclonica in rapido sviluppo a sud

Analisi Meteosat

Continua a piovere in Campidano ma il temporale si sposta verso nord est

Il temporale originatosi nel circondario di Segariu e degenerato per circa 15 minuti in autentico nubifragio, responsabile del rigonfiamento dei torrenti, va lentamente scemando nonostante continui a piovere diffusamente nella zona.

News

Esteso temporale sul Mar di Sardegna

Un forte temporale imperversa dalle prime ore del giorno sull’area balearica a causa di una linea di instabilità annessa ad un minimo depressionario iberico profondo 1011 hPa. Bassa pressione innescata