Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Arriva una perturbazione, precede l’irruzione fredda

Come già anticipato nei giorni scorsi, quella odierna sarebbe stata una giornata spartiacque tra l’impianto circolatorio dominatore della prima parte di gennaio – l’Atlantico – e uno scossone meteo climatico che porterà l’inverno fin nel cuore del Mediterraneo. Spartiacque perché siamo in attesa di una perturbazione oceanica che inizierà ad apportare i propri effetti – in termini di precipitazioni – a partire da stasera e precederà l’ingresso dell’aria fredda artica.

In queste prime ore del mattino fa ancora un po’ freddo, ma il vento si sta orientando da Libeccio – sudovest – accompagnando aria umida ben più mite e un sistema nuvoloso organizzato. Le temperature saliranno e oggi le massime si riporteranno un po’ al di sopra delle medie stagionali. Lungo la fascia orientale si potrebbero sfiorare – se non raggiungere – i 20°C ma saranno frequenti i valori superiori a 15°C.

Dicevamo delle nubi. Arriveranno dal pomeriggio e pian piano prenderanno possesso dell’intera regione. Stasera avremo le prime deboli piogge sulle province settentrionali, soprattutto tra sassarese e Gallura. Poi, nel corso della prossima notte, i fenomeni dovrebbero intensificarsi propagandosi verso sud – settori di ponente – concentrandosi maggiormente a ridosso dei rilievi esposti a ponente.

Il meteo di oggi, giovedì 14 gennaio.

Il meteo di oggi, giovedì 14 gennaio.

Previous Aria fredda artica e neve a quote basse. Sarà un week-end da pieno inverno
Next Seguiamo insieme l'arrivo del freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Dal Mondo

Drammatica alluvione a Skopelos: Immagini shock nel TG greco

Il 22 settembre forti temporali dalle caratteristiche autorigeneranti hanno scaricato oltre 200 millimetri di pioggia in poche ore nell’isola greca di Skopelos scatenando una disastrosa inondazione lampo. Nel seguente video il

News

Cresce l’attesa per i temporali, ma l’estate non molla

Diciamolo: l’attenzione è rivolta, giustamente, ai possibili violenti temporali che potrebbero scatenarsi a partire da domani. Forse non proprio sabato, ma per domenica giungono conferme circa l’escalation instabile che dovrebbe

News

La settimana si apre col sole: verso un’altra ondata di caldo

La nostra isola, a differenza di quanto avvenuto nel resto d’Italia, ha goduto di un’evidente protezione anticiclonica anche nel fine settimana. Le sterili velature del sabato sono state scalzate dal