Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Prossime ore: vento con raffiche di tempesta e uragano!

Qualcuno probabilmente storcerà il naso, ma prima di compiere un’azione ingiustificata vi invitiamo a dare un’occhiata alla scala di riferimento per la misurazione dell’intensità del vento. Nello specifico per la stima delle raffiche al suolo. Or bene, osservando la scala Beaufort avrete conferma di quanto scritto nel titolo: soffieranno venti di burrasca, tempesta e persino uragano (oltre 120 km/h). Ovviamente non siamo noi a dirlo, bensì il nostro modello matematico ad altissima risoluzione. Guardiamo insieme la mappa di previsione per le ore 14 di oggi:

Le raffiche di vento al suolo alle ore 14 di oggi, lunedì 11 gennaio.

Le raffiche di vento al suolo alle ore 14 di oggi, lunedì 11 gennaio.

Abbiamo indicato le aree in viola, ovvero quelle dove l’intensità delle raffiche sarà paragonabile ai venti d’uragano: sui crinali del Gennargentu e sui crinali tra il Monte Nieddu e il Montalbo. Raffiche di oltre 100 km/h coinvolgeranno anche altre zone del nuorese, mentre in Gallura e nel sassarese si arriverà facilmente a 80/90 km/h. Andrà relativamente meglio procedendo verso le province meridionali, ma diciamo che difficilmente si scenderà al di sotto dei 50 km/h.

Previous Perturbazione e tempesta di vento, ma ancora non fa freddo
Next Fulmine colpisce chiesa mentre era in corso la messa: momenti di terrore

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Focus modelli

Gran caldo africano la prossima settimana?

Che luglio stia cominciando sotto i migliori auspici è innegabile. Dopo un giugno così così, l’Anticiclone ha rotto gli indugi e ha scelto di posizionarsi nel cuore del Mediterraneo. E’

Focus modelli

Caldo estivo oltre il 20 aprile?

Sembrerebbe proprio di si. Perché le ultime proiezioni modellistiche, inerenti in lungo termine, parlano chiaro: l’Anticiclone africano continuerà ad avvalersi dei frequenti affondi perturbati sulla Penisola Iberica e su di

Focus modelli

Umidità e afa alle stelle dalla prossima notte: scopriamo dove

Non potrebbe essere altrimenti, considerando l’imprescindibile relazione tra gli specchi d’acqua e il vapore contenuto nell’aria. Significa che sui litorali è assolutamente normale osservare tassi di umidità alti, soprattutto durante