Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ieri, venerdì 08 gennaio, raggiunti 24°C! E’ caldo record

Perdonate l’insistenza, ma non si può rimanere impassibili difronte agli incredibili valori termici registrati ieri. Ovviamente stiamo parlando delle massime e a tal proposito scrivemmo anche un articolo coi dati più significativi. Dati che evidenziarono punte di oltre 20°C in varie località della Sardegna, in particolare lungo la fascia orientale a causa dei cosiddetti venti “favonici”.

A chi crede si stia enfatizzando il tutto, vi diamo un dato su tutti: i 24°C di Capo Bellavista (nei pressi di Arbatax). Al di là che anche ai meno avvezzi in materia possa risultare una temperatura eccessiva, possiamo dirvi che si tratta di caldo record. Nello specifico trattasi di record mensile: il precedente risaliva al mese di gennaio del 1962, quando la stessa stazione (tra l’altro si tratta di rilevazione ufficiale dell’Aeronautica Militare) raggiunse 23°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C. Fonte webcam www.skylinewebcams.com

Previous Inverno? No, primavera: anche oggi previsti oltre 20°C!
Next Viavai di perturbazioni, meteo variabile e ventoso. Clima caldo, poi freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Ecco la prima immagine satellitare “completa” del Pianeta

Finalmente, dopo la messa in orbita del satellite DSCOVR (Deep Space Climate Observatory, precedentemente chiamato Triana  in onore di Rodrigo de Triana) ci sta inviando le prime immagini complete della Terra. Significa che

News

Nubifragi in atto da Orosei a Santa Teresa di Gallura; rischio alluvione

Va intensificandosi rapidamente il maltempo sulla Sardegna nord orientale, da Orosei fino a Santa Teresa di Gallura, dove vanno organizzandosi ed estendendosi forti celle temporalesche dalle caratteristiche autorigeneranti. L’ultima scansione

News

Siccità e crisi idrica, peggio solo nel 2003: ecco i dati

Ieri vi aggiornammo sulle prime restrizioni idriche in 15 comuni dell’isola. Oggi torniamo sull’argomento perché c’è da ragionare su alcuni dati – allarmanti – e proiettarci al prossimo periodo anticiclonico