Previsioni Meteo

Ieri, venerdì 08 gennaio, raggiunti 24°C! E’ caldo record

Perdonate l’insistenza, ma non si può rimanere impassibili difronte agli incredibili valori termici registrati ieri. Ovviamente stiamo parlando delle massime e a tal proposito scrivemmo anche un articolo coi dati più significativi. Dati che evidenziarono punte di oltre 20°C in varie località della Sardegna, in particolare lungo la fascia orientale a causa dei cosiddetti venti “favonici”.

A chi crede si stia enfatizzando il tutto, vi diamo un dato su tutti: i 24°C di Capo Bellavista (nei pressi di Arbatax). Al di là che anche ai meno avvezzi in materia possa risultare una temperatura eccessiva, possiamo dirvi che si tratta di caldo record. Nello specifico trattasi di record mensile: il precedente risaliva al mese di gennaio del 1962, quando la stessa stazione (tra l’altro si tratta di rilevazione ufficiale dell’Aeronautica Militare) raggiunse 23°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C. Fonte webcam www.skylinewebcams.com

Previous Inverno? No, primavera: anche oggi previsti oltre 20°C!
Next Viavai di perturbazioni, meteo variabile e ventoso. Clima caldo, poi freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

L’occhio del ciclone sta entrando in Sardegna

In questo istanti l’occhio del ciclone sta abbordando le coste sud occidentali sarde, tra Iglesiente e alto Campidano, secondo il classico meccanismo che tecnicamente viene definito “landfall”. L’animazione satellitare è

News

Oggi il protagonista sarà il gran caldo

Già ieri si mise l’accento sul forte rialzo delle temperature che avrebbe preso piede martedì, oggi riprendiamo l’argomento perché il caldo sarà certamente l’elemento di maggior interesse della giornata. Una

Curiosità

Bruncuspina, dal prossimo anno nuova stazione sciistica

A Fonni cade la prima neve e dopo trent’anni di attesa decolla il progetto di restyling della stazione sciistica sul Bruncuspina. L’appalto dei lavori ha coinciso proprio con i primi