Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Si è rinforzato il vento: attese raffiche di burrasca

Da alcuni giorni percepiamo una discreta ventilazione occidentale, cenno inequivocabile della matrice atlantica delle perturbazioni in arrivo. Ma diciamo che sino ad oggi non c’erano state raffiche degne di nota. Uno degli elementi atmosferici più fastidiosi della prossime ore sarà proprio il vento, che localmente potrebbe raggiungere intensità di burrasca o addirittura di tempesta. La direzione è sempre quella: ovest, sudovest, localmente nordovest (ad esempio in Campidano). La forza, invece, sarà decisamente maggiore in ragion del fatto che a ridosso della Sardegna è in atto un tentativo di rimonta anticiclonica che prova a contrastare lo strapotere delle Basse Pressioni oceaniche. Il gradiente barico che si sta creando (ove per gradiente barico s’intende differenza di pressione tra due aree geografiche) è all’origine del vento. Ed ecco la mappa inerente la previsione delle raffiche al suolo per le ore 23 di oggi:

Raffiche di vento al suolo per le ore 23 di oggi, giovedì 07 gennaio.

Raffiche di vento al suolo per le ore 23 di oggi, giovedì 07 gennaio.

Abbiamo indicato le raffiche più intense: tra il Sarrabus e l’Ogliastra probabile punte di 90-100 km/h. Diciamo che su gran parte della Sardegna si supereranno 50-60 km/m, mentre il vento tenderà a calare nell’oristanese e un po’ su tutto il Campidano.

Previous Dal freddo ai 20°C in 24 ore: oggi mite, ancora qualche pioggia
Next Crescono le probabilità di freddo e neve a bassa quota

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Focus modelli

Che effetti avrà in Sardegna la perturbazione di metà settimana?

Probabilmente nessun effetto, se non mantenere in vita un Maestrale a dir poco vivace. E col Maestrale anche il fresco. Ma per capire quel che accadrà eccovi la mappa Multimodel

Focus modelli

Il freddo tornerà attorno al 4 febbraio

E’ giusto procedere con cautela, soprattutto in dinamiche come quelle in divenire che dovrebbero ripristinare un quadro di variabilità atmosferica invernale esasperato. Tuttavia, mancando circa una settimana, crediamo che quanto

Focus modelli

Umidità e afa alle stelle dalla prossima notte: scopriamo dove

Non potrebbe essere altrimenti, considerando l’imprescindibile relazione tra gli specchi d’acqua e il vapore contenuto nell’aria. Significa che sui litorali è assolutamente normale osservare tassi di umidità alti, soprattutto durante