Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sardegna sotto tiro dell’aria fredda: forte instabilità

Lo spaccato satellitare ad alta risoluzione ci dà un quadro chiaro, lineare di ciò che sta accadendo: gli impulsi freddi nord atlantici – tecnicamente si tratta di aria “polare marittima” – stanno accendendo contrasti termici sorprendenti ed è per questo che è possibile identificare grosse nubi cumuliformi. Addirittura sono apparsi dei temporali nelle interne galluresi, certificati dalla presenza di quei quadratini rossi contenenti al loro interno una piccola crocetta gialla.

Altro aspetto assolutamente interessante è l’azione orografica – di sbarramento – offerta dai rilievi: il vento di Maestrale sospinge la nuvolosità da nordovest verso sudest e i massicci montuosi disposti trasversalmente non fanno altro che bloccare le nubi lungo i cosiddetti versanti “sopravento”. Qui si hanno le precipitazioni più abbondanti, precipitazioni che stanno assumendo carattere nevoso dai 1200 metri di altitudine ma in concomitanza dei fenomeni più intensi si hanno fioccate anche a quote leggermente inferiori.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

L’ultima scansione radar disponibile conferma quanto scritto pocanzi, ovvero una distribuzione dei fenomeni strettamente associata con le dinamiche orografiche succitate.

06-01-2016 12-08-24

Previous Neve in montagna per la Befana
Next Evoluzione prossime 12 ore: tutto su pioggia e neve

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Bruncuspina, venti a 60 km/h e “wind chill” fino a -5°C!

In questi istanti, sul tetto della Sardegna, si registrano le più intense raffiche di maestrale con velocità che raggiungono picchi di 60 km/h. La stazione meteo più alta dell’isola, ubicata

Analisi Meteosat

Nubifragio e grandine su Bortigali

Un vero e proprio nubifragio localizzato sta imperversando da circa 15 minuti ad est di Macomer, tra Bortigali e la foresta di Burgos. In quest’area il radar evidenzia intensità di

Analisi Meteosat

Sardegna arroventata: oltre 40°C nell’interno

La Sardegna è alle prese con l’apice dell’ennesima ondata di calore di questa stagione estiva da record. In quasi tutti i nostri settori isolani le temperature, sia effettive che percepite a