Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Natale in costume da bagno? Ecco cosa accadde nel 1983

In passato è già capitato di rispolverare anni più o meno recenti alla ricerca di condizioni meteo climatiche che potessero reggere un confronto con le attuali (un esempio in tal senso lo trovate a questo LINK). In effetti sfogliando tra i vari archivi meteorologici è possibile scorgere periodi anticiclonici importanti o addirittura più caldi. Non è stato facile, invece, tirar fuori fasi alto pressorie così lunghe. Anzi, diciamo che non è stato possibile! Ed è per questo che l’attuale – che perdura da circa 1 mese e mezzo – rischia di diventare una delle più eccezionali in termini di durata.

Ciò detto, visto che le analisi a lungo termine non portano “buone nuove”, preferiamo darvi conto di quanto accadde nel lontano 1983. Forse qualcuno tra i meno giovani lo rammenterà, ma quel Natale fu davvero incredibile. Osservando una mappa di reanalisi notiamo isoterme di circa 15°C alla quota isobarica di riferimento 850 hPa (che corrisponde grossomodo a 1500 metri di quota). Stiamo parlando di valori “normali” durante le prime fase estive o in conclusione della stagione calda, non certo a fine dicembre.

E’ facile ipotizzare valori al suolo superiori a 20°C e condizioni di caldo anomalo soprattutto in montagna. Non scordiamoci che situazioni di questo genere generano anomalie termiche maggiori alle alte quote, mentre al suolo abbiamo spesso le inversioni termiche che limitano in qualche modo quelle che altrimenti sarebbero a tutti gli effetti condizioni bariche estive.

1983

Previous Incredibile ondata di caldo a due passi dalla Sardegna
Next Natale alle porte ma in Sardegna si continua a fare il bagno

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Spettacolare supercella temporalesca sul Mare di Sardegna

Accadeva un anno fa, il 4 Settembre 2015. Ecco la cronaca di quel giorno. Un esteso sistema temporalesco autorigenerante si sta sviluppando ed intensificando sul Mare di Sardegna, generato dalla vigorosa

Foto Gallery Sardegna

La più tardiva nevicata di fine Aprile in Sardegna, fino a Sassari

Era il 2001, e l’Europa fu interessata da una forte ondata di freddo. Il pomeriggio del 21 Aprile la temperatura precipitò vicinissima a 0°C fino a Sassari città, dove dall’ora

Alluvioni

Segariu, 7 anni fa la disastrosa alluvione – VIDEO

Martedì 4 novembre 2008. A pochi giorni di distanza dalla tragica alluvione di Capoterra, dove caddero oltre 450 millimetri di pioggia in poco più di 4 ore, un nuovo evento